• Biografia
  • agenda
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > agenda > 29 settembre | "La tv si mobilita contro la crisi...
    28
    set.
    2012

    29 settembre | "La tv si mobilita contro la crisi" | Torino

    Condividi su:   Stampa

    Dalle 9.00 al Teatro Concordia di Venaria in Corso Giacomo Puccini  10078 (Torino) sarà lanciato il progetto di baratto di beni e servizi tra aziende “in rete”

    La Tv si mobilita contro la crisi. Saranno tre volti noti del piccolo schermo, ovvero i popolari giornalisti televisivi Antonio Lubrano (già nel cast di “Unomattina in famiglia”, Raiuno e “I Fatti Vostri”, Raidue), Gianluigi Paragone (il conduttore de “L’ultima parola”, Raidue) e Oliviero Beha ( conduttore di “Brontolo” su Raitre) i protagonisti sul palco dell’iniziativa pilota anticrisi promossa da Alberto Goffi, avvocato-simbolo nella lotta contro le iniquità di Equitalia.

    L’appuntamento è per sabato 29 settembre 2012 a partire dalle 9.00 al Teatro Concordia di Venaria Reale, dove sarà lanciato il progetto regionale di baratto di

    beni e servizi tra aziende “in rete”, dinnanzi a una platea di 2.000 persone, che vede in prima linea unite nel sostenere il geniale antidoto anti-crisi eminenti personalità del mondo della politica, giustizia e imprenditoria italiana tra cui Michele Vietti, (Vice Presidente del CSM), Roberto Cota (Governatore del Piemonte), Piero Fassino (Sindaco di Torino), Maurizio Zamparini (Presidente del Palermo Calcio), Urbano Cairo (Editore e Presidente del Torino Calcio) e Massimo De Salvo (patron del Novara Calcio).

    Un’idea nata parallelamente al successo ottenuto dall’alternativo e innovativo metodo di scambio di beni e servizi promosso da VisioTrade Spa, il primo commerce network italiano leader nel settore del cosiddetto Corporate Barter, il baratto moderno che unisce le proprie potenzialità a quelle dell’informatica d’alto livello, fondato e presieduto dall’Ing. Cristiano Bilucaglia.

    zp8497586rq
    Postato da Redazione
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook