• Biografia
  • agenda
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > agenda > 15 giugno
    10
    giu.
    2013

    15 giugno

    Condividi su:   Stampa
    Premio libertà di stampa "Oreste Flamminii Minuto"
     
    Premio libertà di stampa "Oreste Flamminii Minuto"

    sabato 15 giugno ore 11.00
    Sala Consiliare, Colledara (TE)

    Cerimonia di consegna del premio a Francesco di Stefano e Lilia Weslaty.
    Interverranno i componenti della giuria: Oliviero Beha, Riccardo Bocca, Roberto Chiodi, Umberto De Giovannangeli, Giuseppe Di Bartolomeo, Leonardo Di Donato, Lucia Goracci, Francesco Petrelli, Mauro Tedeschini.

    Per onorare il lascito civile e culturale dell’avvocato Oreste Flamminii Minuto (1932-2011), il Comune di Colledara, suo paese d’origine e la Sezione Italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo, con il pieno consenso della Famiglia, hanno istituito in suo nome, nell’ambito della rassegna “Emergenze mediterranee”, un premio da conferire ad una personalità che si sia distinta nella difesa e nell’affermazione della libertà, di stampa in particolare, nella convinzione che quest’ultima sia condizione necessaria per creare le premesse durature per la pace e il dialogo tra i popoli e le culture.

    La Giuria, presieduta da Riccardo Bocca, ha deciso di assegnare il Premio, per questa prima edizione, a Francesco Di Stefano, protagonista di una lunga lotta giudiziaria per la libertà d’impresa e il pluralismo dell’informazione in Italia, e a Lilia Weslaty, giovane giornalista tunisina che scrive sul portale d’informazione indipendente Nawaat, censurato durante il regime di Ben Ali e poi attivista nella cosiddetta “Primavera araba”.

    La scelta della Giuria deriva dalla volontà di fare del Premio intitolato ad Oreste Flamminii Minuto un’occasione per riflettere sulla libertà di stampa e sul pluralismo dell’informazione nel nostro Paese e, nel contempo, per dare uno spazio di visibilità ai processi che stanno investendo l’altra sponda del Mediterraneo. Un doppio sguardo, sul nostro Paese e sul mondo, che nasce dalla convinzione che l’Italia e l’Europa debbano riscoprire la loro vocazione mediterranea come un aspetto imprescindibile del processo di integrazione e di coesione e come una risorsa fondamentale per lo sviluppo culturale ed economico.

    La cerimonia di premiazione si terrà nella Sala Consiliare del Comune di Colledara sabato 15 giugno alle ore 11,00. Vi invitiamo a partecipare.

    Saranno presenti i familiari di Oreste Flamminii Minuto.

    Postato da Redazione
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook