• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > E’ giornalismo, anzi lo era
    23
    mar.
    2003

    E’ giornalismo, anzi lo era

    Condividi su:   Stampa

    L?ultima edizione del premio ?E? giornalismo!?, credo il pi? ricco o uno dei pi? ricchi in circolazione, una trentina di milioni di vecchie lire, qualche anno di vita, in giuria fondatrice la triade patriarcale della categoria e cio? Biagi, Bocca e Montanelli, ? stato assegnato ad Antonio Ricci, per ?Striscia la notizia?. Mentre scrivo, non ho ancora letto da alcuna parte qualche commento che non sia di maniera, con interviste alla diade senatoriale rimasta e a Ricci del tipo ?Montanelli sarebbe stato d?accordo? Ma certo?, oppure ?Ma Striscia ? pi? satira che informazione..?

    E? vero, ma abbiamo ritenuto che??, ecc.ecc. E invece il genere del premio, a partire dal suo titolo cos? esclamativamente icastico, la caratura della giuria che rappresenta il meglio riconosciuto della gilda categoriale, e la scelta fatta potevano e potrebbero meritare un sopraluogo sul terreno del giornalismo, oltre la convenzione di un premio specifico.

    Perché ? immeritato il premio? Ma figuriamoci, ? meritatissimo, arriva addirittura in ritardo se ? vero che c?? chi sostiene da anni che ?Striscia la notizia? sia ? il miglior telegiornale italiano?. Di sicuro, ? il programma pi? visto della tv. Ma appunto, tra la vox populi di ?Striscia? giudicato sia pure in modo semiserio un tg e l?auditel che lo premia come ascolti, adesso c?? questo premio ?pontificio?, che fa da ponte tra i due versanti, che lo certifica giornalisticamente. E dunque se il prodotto di Antonio Ricci ? il miglior esempio contemporaneo di giornalismo, dopo essere stato vissuto per circa tre lustri come un momento di satira e di ?cazzarate?, forse Biagi, Bocca e compagnia pi? che premiare Ricci dovrebbero far uso del loro lignaggio professionale per stigmatizzare lo stato del giornalismo e casomai passare dai premi ai castighi. Vediamo per sommi capi perché, dopo un?anamnesi telegrafica di ?Striscia?.
    Nasce alla fine degli anni ?80, dopo i successi di ?Drive In? in puro stile variet?/cabaret e una serie di tentativi pi? ?nobili? o comunque di maggior spessore ?giornalistico? non andati a buon fine come ?Emilio? e ?L?araba fenice?, il tutto sotto l?egida della satira. Ricci parodia e mima il telegiornale, mischiando ai conduttori le ?veline? e le notizie. Attenzione: all?epoca non solo Berlusconi non era ancora sceso in campo politico, ma neppure aveva i tg, la legge Mamm? essendo ancora in mente Craxi. Insomma, all?epoca né Biagi né Bocca né Montanelli l?avrebbero mai premiato? Dopo aver potenziato la parodia, e mentre Mentana faceva bravamente le sue prove di TG5 dando agli italiani dosaggi da cavallo di cronaca ignorata dai Tg Rai imbevuti di veline s?, ma subpolitiche, Ricci comincia a parodiare meno i telegiornali ?concorrenti? e a dare anche lui pi? notizie, parodiando i Tg cosiddetti seri implicitamente, dando cio? le notizie che essi non danno.

    A met? degli anni ?90, preparata da teoria e pratica sul versante del sociale (cui modestamente ma direttamente ho contribuito con la mia Radiozorro nei contatti continui con Ricci e i suoi redattori), nasce la sublimazione del difensore civico mascherato da commedia dell?arte, ma utilissimo: il Gabibbo. Ricci irrobustisce definitivamente la sua creatura dandole ci? che le mancava, ma che evidentemente mancava anche ai telegiornali che prendeva per i fondelli, e cio? un occhio sulla realt? non filtrato né dai servaggi di partito né dagli schemi tradizionali né dalla parodia di base, ma funzionale a quest?ultima. Se il contesto era dunque ?ridicolo?, ?Striscia? gradualmente poteva andare a toccare i poteri forti, politici ed economici, perché ?tanto ? satira?, irridendoli da studio ma poi collegandoli alla cronaca italiana di cui nessuno o quasi nessuno parla, il tutto in un contesto da prima serata tv.

    Adesso B&B ci dicono che tutto ci? ?E? giornalismo!?. Ci credo, con Ricci su questo da anni periodicamente ragioniamo ridendo amaro (nel ?95 proposi all?attuale direttore generale della Rai di fare Videozorro alle 20 su Rai Due, prima del Tg: il Gabibbo non c?era ancora. Adesso impazziscono per gli ascolti anche ?gabibbati? di ?Striscia?, e amentano su fatti, maxetux, zingare ecc.). Certo che ? giornalismo. Ma ? il resto che non lo ?, non lo ? pi?, non lo ? abbastanza.

    Stritolato dalla dipendenza psicoprofessionale dalla politica e da quella psicoeconomica dai datori di lavoro nella commistione di entrambi i padroni, in dubbio sulle nuove tecnologie, sindacalmente scivoloso, in definitiva alla ricerca di un senso e di un?identit? culturale che prescinda dall?esistenza di un Berlusconi o di pi? subBerlusconi o di vari antiBerlusconi, questo che abbiamo sotto gli occhi non mi pare proprio (per lo pi?) giornalismo. E? comunicazione pubblicitaria in chiave stretta o allargata, in un processo teso esclusivamente a vendere prodotti che all?origine non potevano prescindere dalla natura di servizio dell?informazione. Altro che dibattito sulla satira: ma naturalmente, dato il premio gabbato lo santo?.

    Postato da Editor1
     commenti
    Commenti
    260
    Lascia un commento
    Bettyann Seyller .
    20/03/2012 alle 06:54
    Wonderful post! We are linking to this particularly great content on our site. Keep up the good writing.
    Vivienne Westwood Rings uk .
    20/03/2012 alle 04:15
    cheers my friend, great job for you and your work
    louis vuitton handbags .
    20/03/2012 alle 02:50
    I happen to be writing to let you be aware of what a notable experience my cousin's child found visiting yuor web blog. She learned too many details, including what it's like to have an ideal teaching mood to get men and women very easily fully grasp several very confusing subject areas. You really surpassed our expected results. Thanks for distributing such great, dependable, informative and also easy tips on the topic to Julie.
    polo ralph lauren denmark .
    20/03/2012 alle 02:44
    There are certainly a lot of details like that to take into consideration. That is a great point to bring up. I offer the thoughts above as general inspiration but clearly there are questions like the one you bring up where the most important thing will be working in honest good faith. I don?t know if best practices have emerged around things like that, but I am sure that your job is clearly identified as a fair game. Both boys and girls feel the impact of just a moment’s pleasure, for the rest of their lives.
    ugg sale .
    20/03/2012 alle 02:44
    You need to get involved in a contest for one of the most effective personal blogs on the web. I will recommend it all site!
    Haywood Mccuen .
    20/03/2012 alle 02:39
    Wow, this write-up is very good, my cousin is analyzing might be found, thus My goal is to convey your ex.
    Juliane Darbyshire .
    20/03/2012 alle 02:15
    I this way web site a lot, Its a really nice billet you just read and find information.
    cheap travel around the world .
    19/03/2012 alle 23:43
    hi!,I like your writing so so much! share we communicate more about your post on AOL? I need a specialist in this space to unravel my problem. May be that's you! Looking ahead to peer you.
    Blanch Ditore .
    19/03/2012 alle 23:32
    Next time I read a blog, Hopefully it doesn't fail me just as much as this particular one. After all, Yes, it was my choice to read, but I genuinely thought you would probably have something useful to say. All I hear is a bunch of crying about something that you could possibly fix if you weren't too busy searching for attention.
    japan style sklep .
    19/03/2012 alle 16:19
    Hello there, I found your site via Google while looking for a related topic, your web site came up, it looks great. I've bookmarked it in my google bookmarks.
    Mabel Strimling .
    19/03/2012 alle 15:40
    Pretty fascinating publish, browsing to determine far more publish similar to this.
    gabinet stomatologiczny warszawa .
    19/03/2012 alle 15:22
    Some truly good and utilitarian data during this E’ giornalismo, anzi lo era | Oliviero Beha, likewise I feel the particular style and style retains wonderful functions. gabinet stomatologiczny warszawa
    water coolers .
    19/03/2012 alle 07:42
    A cup of coffee commits one to forty years of friendship.
    produkt vergleich .
    19/03/2012 alle 04:11
    Das Leben wird nicht billiger doch ein Preisvergleich mit Gutscheinen kann Ihnen helfen, Geld zu sparen. Nutzen Sie unseren Service völlig kosten. Wir zeigen Ihnen, wie Sie bares Geld sparen können.
    katalog stron internetowych .
    19/03/2012 alle 03:56
    I’ve got the impression that I will visit this blog over and over again. Well done.
    Bobbie Degraffenreid .
    19/03/2012 alle 00:43
    Good web site! I truly love how it is simple on my eyes and the data are well written. I'm wondering how I might be notified whenever a new post has been made. I've subscribed to your RSS which must do the trick! Have a nice day! "Reputation is what other people know about you. Honor is what you know about yourself." by Lois McMaster Bujold.
    safe water .
    18/03/2012 alle 22:31
    Never choose your women or linen by candlelight.
    discount tory burch flip flops .
    18/03/2012 alle 16:31
    Thanks.That is useful for me

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook