• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Cosa fare se e’ arrivata la bolletta gonfiata (7...
    12
    giu.
    2003

    Cosa fare se e’ arrivata la bolletta gonfiata (709, 899 e simili)

    Condividi su:   Stampa

    Prima di ogni altra cosa ? importante verificare che sul proprio computer non sia ancora attiva una connessione ad Internet attraverso un numero a pagamento 709. Nel caso sia presente ? necessario rimuoverla riattivando quella originale che avevate impostato con il vostro provider.

    Questo il percorso per chi utilizza un sistema Windows: cercate nell?area ?Risorse del Computer? la cartella ?Accesso Remoto?. Compaiono a questo punto le icone delle vostre connessioni ad Internet, cliccando su ?Impostazione? avete la possibilit? di verificare il numero telefonico utilizzato: cancellate la connessione che presenta il numero che inizia per 709.
    Contattate poi il numero Telecom 187, preannunciando l?intenzione di presentare denuncia alla Polizia Postale per ?presunta truffa telefonica? e comunicando la volont? di stornare la cifra indicata in bolletta per i costi relativi alla voce ?Internet numeri 70x? che non riconoscete come conseguenza di un atto volontario. Se il 187 vi nega questa possibilit? insistete, spiegando che la procedura ? contemplata dalla recenti direttive della Direzione Generale della Telecom.
    Inviate per fax la documentazione scritta che con molta probabilit? vi verr? richiesta.
    Presentate denuncia giudiziaria alla Polizia Postale della vostra citt? utilizzando il modulo predisposto dalla Sezione che opera presso l?Autorit? per le Garanzie nelle Comunicazioni.
    Clicca qui per scaricare il modulo

    Per evitare il distacco della linea, pagate alla Telecom con un nuovo conto corrente postale la cifra delle bolletta che riconoscete legittima. La Telecom avvier? una verifica per appurare che non ci siano stati errori tecnico-amministrativi nell?attribuzione dei costi relativi alla voce ? Internet numeri 70x?.
    Come ? probabile la verifica si concluder? con una conferma della connessione da parte del vostro computer, ma il pagamento della cifra contestata potr? a quel punto essere collegata ai risultati dell?indagine giudiziaria avviata dalla Polizia Postale.

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook