• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Diritti e disservizi
    10
    feb.
    2004

    Diritti e disservizi

    Condividi su:   Stampa

    Alice e le sue meraviglie Mio figlio minorenne ha telefonicamente richiesto Alice ADSL della Telecom e ricevuto il modem il 30.08.03. Il servizio non ? mai entrato in funzione per problemi vari del gestore; il 10.09.03 il sottoscritto ha disdetto tramite il 187 ed ha inviato Raccomandata AR, ricevuta da Telecom il 16.09.03. Ha rispedito l'attrezzatura il 24.09.03 ricevendo comunque il 10.11.03 la bolletta con circa + 80 ? di traffico Alice...

    ha pagato e protestato al 187 diverse volte ricevendo rassicurazioni sul rimborso che sarebbe avvenuto con la prossima bolletta che invece in data 7.2.04 ? arrivata pi? salata dell’altra! Sottolineo che non ? stato effettuato neppure un minuto di traffico con Alice ADL! ora non so se pagare o farmi staccare il telefono e richiedere poi il rimborso di quanto mi ? stato estorto in maniera truffaldina…
    BehaBlog ringrazia Giancarlo Saiu
    Partecipa al Forum ?
    Il rimborso rubato
    A proposito di rimborsi irpef che non arrivano mai, dopo 12 anni di attesa finalmente i pagamenti nel luglio del 2003… ma la posta (che doveva erogare i pagamenti) non invia gli avvisi e dichiara che i rimborsi sono stati incassati da ignoti! Sono state depositate oltre 30 denunce
    solo alla agenzia delle entrate di Roma 2 e dei nostri rimborsi non si hanno
    notizie.Non bastano i ritardi, ci mancavano le negligenze di Poste!
    BehaBlog ringrazia Andrea Casabianca
    Partecipa al Forum ?
    Ancora Alice ADSL…
    E’ incredibile che Telecom continui a fare errori cos? plateali. Dal 28
    luglio 2003 utilizzo il servizio di Alice Flat, che non ha sostituito il
    mio profilo (Alice 20 ore) precedente, ma ? andato a sommarsi. Nel cambio
    di profilo sono stati calcolati anche i canoni residui del 1° anno servizio
    Alice 20 ore. Le bollette riportano insieme e contraddittoriamente i due
    profili:sono cos? impazzite. Ho perso tempo in decine di telefonate: gli
    impiegati interpellati al 187 si stupivano, ma il problema ? sempre l?. Ho sospeso le bollette dalla banca. Ho dovuto ricalcolare le fatture e pagare
    il giusto. La storia si ripete ad ogni bolletta. Che ci sia malafede nel
    tenere in piedi due profili ai fini del bilancio aziendale?
    BehaBlog ringrazia Antonio Morreale
    Partecipa al Forum ?
    Garanzia. Nemmeno un anno?
    Buongiorno, complimenti per la trasmissione ed il sito. Volevo condividere con voi la mia esperienza di questi giorni ed eventualmente, se possibile avere un parere: li devo pagare i 45 Euro?
    Ma andiamo con calma:
    il 24.01.2004 porto, al negozio autorizzato (Video Center Srl), il mio
    cellulare NOKIA 3410 per farlo riparare in garanzia (il primo anno scade il
    20.02.2004). Venerdi 06.02.2004 chiamo il negoziante per avere informazioni e mi sento dire che il cellulare ? gi? arrivato (splendido, pensavo di dover aspettare di pi?) ma la NOKIA gli ha addebitato 45 Euro in quanto il cellulare risulta essere caduto e quindi la riparazione non ? classificabile in garanzia.
    Un paio di riflessioni:
    1) non nego che il cellulare abbia preso delle botte in quanto oggetto a
    rischio nelle tasche delle giacche o pantaloni;
    2) davvero esiste uno strumento in grado di determinare, con certezza, se
    una botta/caduta sia veramente la causa del guasto (display offuscato per
    met?);
    3) avessi portato un cellulare sfasciato capirei ma se alcuni graffi possono giustificare la riparazione NON in GARANZIA allora viva il consumismo perch? con 45 Euro quasi me ne compro uno nuovo assolutamente il meno caro sul
    mercato tanto si guastano nell’arco di 6-10 mesi e non vengono riparati in
    garanzia a meno che non abbiamo ancora la protezione di plastica sul display.
    4) … ma soprattutto non dovevo essere avvertito dell’ammontare della
    spesa dato che la riparazione non era in garanzia?
    BehaBlog ringrazia Danilo Coraglia

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook