• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Venezia perde i suoi masegni
    13
    feb.
    2004

    Venezia perde i suoi masegni

    Condividi su:   Stampa

    Nel corso dei secoli, per pavimentare i percorsi pedonali della propria citt? - calli, campi, salizzade, rughe, fondamenta - i veneziani hanno usato i cosiddetti "masegni", lastroni di preziosa pietra di trachite euganea che sono entrati a far parte della storia visiva e del paesaggio urbano di Venezia. Quelli che ci sono ancora oggi risalgono anche al Sette e all'Ottocento. Le immagini ?

    In questi ultimi anni per? i lavori di risistemazione della pavimentazione, necessari anche a causa del fenomeno delle acque alte, stanno rovinando questo importante patrimonio storico e molti dei vecchi masegni scompaiono sostituiti da lastre di peggiore qualit?.

    Fondamenta degli Ormesini
    Fondamenta degli Ormesini
    In alcune zone della citt? – come Fondamenta degli Ormesini, le Zattere, Campo San Rocco, Campo San Giacomo da l’Orio – il fenomeno ? pi? evidente che altrove.

    Zattere

    Zattere

    Fondamenta degli Ormesini
    Ne parla oggi La Radio a Colori alle 12:35 su Radio1 Rai.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook