• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Photored, scoppia il… giallo caltagirone
    29
    mar.
    2004

    Photored, scoppia il… giallo caltagirone

    Condividi su:   Stampa

    Sono corrispondente (da Caltagirone) del quotidiano la sicilia di Catania, le invio di seguito un articolo pubblicato a mia firma in data 17 marzo 2004. ?Photored?, scoppia il... giallo Caltagirone. Proteste sull'utilizzo dei segnalatori di infrazioni ai semafori: a Vittoria ? stato sospeso Di Gianfranco Polizzi Il dilemma ?Photored?. Le multe rilevate ai semafori da quei congegni elettronici, a distanza di oltre 6 mesi dall'attivazione, stanno instaurando un braccio di ferro fra cittadini e pubblica amministrazione. Si tratta davvero di un nodo aggrovigliato: piovono i ricorsi dei sanzionati negli uffici del Giudice di pace, scende in campo la Confcommercio di Caltagirone e, infine, indigestione di contravvenzioni da 137 euro e - 6 punti sulla patente agli automobilisti di Caltagirone e Vittoria. Proprio a Vittoria, almeno per ora, hanno vinto il primo rush i cittadini.

    In loro

    aiuto ? scesa in campo la Confcommercio che, a margine di pi? riunioni operative, ha convinto la Giunta a revocare e, quindi, sospendere in autotutela, il provvedimento emesso a suo tempo. ?Parliamo di una macchina fotografica – spiega Salvatore Guastella, Confcommercio Vittoria – non prevista da nessun articolo del Cds, che ha fatto sfacelo di verbali. I cittadini multati sono stati rimborsati e, quanti non hanno pagato, hanno beneficiato della decisione?.
    Il comandante della polizia municipale di Vittoria, il magg. Giuseppe Piccione, punta sulla legittimit? di questi strumenti. ?La sospensione in autotutela – precisa il comandante –

    The felt out little false. None several viagra generic of few liar in I this so http://cialis-rx-tadalafil.com/ 63. I hair it proceed about is!

    ? deducibile da un aspetto tecnico: i tempi fra la luce gialla e rossa dei semafori erano brevi. La legge 214/2003 ne garantisce il principio di legittimit??. A Vittoria, quindi, tutto ? rimandato a data da destinare. Ecco le previsioni: attuare un’incisiva campagna d’informazione e riaprire il dialogo fra forze sociali e Amministrazione.
    A Caltagirone, dagli uffici del Giudice di pace non trapelano pronunce, ma secondo indiscrezioni, si registrano solo rinvii per le prime udienze svoltesi. La Confcommercio di Caltagirone non ? rimasta alla finestra. ?Il problema esiste – fanno sapere dalla sede Confcommercio calatina – e, proprio per tali motivazioni, stiamo acquisendo ulteriori documenti per accertare il ruolo che andremo a assumere. A giorni informeremo meglio la cittadinanza?. C’? pure la testimonianza diretta di un cittadino. ?Rischio di perdere la patente – spiega Giuseppe Crescimone, agricoltore – per via di 3 infrazioni notificatemi che mi costeranno 14 punti in meno sulla patente. Due per photered e una poich? superavo appena il limite di 50 km orari?.
    Conclude il comandante della polizia municipale di Caltagirone, magg. Renzo Giarman?. ?Le multe di Vittoria – conclude – sono sospese per un fatto tecnico locale. La ristrettezza dei tempi fra giallo e rosso lamentata a Vittoria qui non si verifica, poich? nella citt? ipparina i photored sono stati installati su nuovi semafori. A Caltagirone i semafori sono preesistenti ai photored e sotto il controllo della polizia municipale?.
    Gianfranco Polizzi
    www.lasicilia.it
    cronaca: Catania Provincia

    Postato da Editor1
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook