• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Ftr omologato?
    03
    apr.
    2004

    Ftr omologato?

    Condividi su:   Stampa

    Sono uno dei tanti automobilisti a cui ? stata comminata una multa per il passaggio con il semaforo rosso. L'infrazione l'ho commessa a Bonate Sotto (BG) dove ? presente l'apparecchio FTR. Questo apparecchio per? non risponde alle regole di omologazione perch? ? facilmente manomettibile (si trova al bordo della strada qualcuno con una bomboletta spray ha scritto velox) e da quello che mi ? stato detto quando sono andato dai vigili (per vedere la foto) il segnale di passaggio ? rilevato da delle strisce sull'asfalto poste dopo la linea di stop... ? regolare?

    La foto segnala che sono passato col rosso dopo 3 decimi di secondo certo il regolamento dice che al giallo ci si deve fermare ma con ci? non mi sento un pirata della strada come alcuni cercano di far credere (dai vigili in coda era presente un signore di 75 anni con due multe da pagare… povera pensione),
    infatti i vigili urbani, ed ? questo a mio avviso che denota la malafede e il fatto che stanno approfittando dei contribuenti, spediscono le multe dopo 146-148 giorni dall’infrazione, cos? che in questo periodo il contribuente ignaro pu? incappare in altre contravvenzioni. Esiste l’obbligo di segnalazione del rosso-stop nei pressi del semaforo? Perch? se cos? fosse non esiste nessun cartello nelle vicinanze che lo segnala c’? solo la scritta con la bomboletta sull’apparecchio…
    Complimenti per la trasmissione e grazie.
    BehaBlog ringrazia Stefano Vecchi

    Consulta il dossier de La Radio a Colori ?
    Discutine nel Forum ?

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook