• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Quando l’adsl serve per lavoro
    15
    apr.
    2004

    Quando l’adsl serve per lavoro

    Condividi su:   Stampa

    Gent.mo dott. Beha, Le scrivo per segnalarle la problematica che sto incontrando con Telecom, nella richiesta di attivazione di una linea ADSL, che ormai si trascina da pi? di sei mesi e che sta creando a mia moglie delle serie difficolt? lavorative. Tutto ? da ricondursi al Dicembre 2002, quando, in seguito a una promozione ALICE ADSL, fattaci telefonicamente da una societ? incaricata da Telecom e immediatamente da noi rifiutata, viene ugualmente attivata la linea ADSL a nostra insaputa...

    Partecipa al Forum ?
    Qualche giorno dopo ci vediamo consegnare da un corriere il kit necessario all?installazione in casa del modem, dei filtri e del CD di installazione relativo all?abbonamento ALICE Flat ADSL. Naturalmente, non avendo stipulato alcun abbonamento, non lo accettiamo e lo rispediamo indietro.
    Eravamo tranquilli che tutto si fosse chiarito in quanto nelle bollette Telecom successive non risultava alcuno addebito relativo ad un abbonamento ADSL attivato.
    Il 30 Settembre 2003, per motivi lavorativi di mia moglie, si rende necessaria l?attivazione di una linea ADSL e fra le proposte dei vari gestori scegliamo quella di Tin.it facendo il contratto per l?attivazione che ci era stata garantita nell?arco di pochi giorni.
    Essendo passata qualche settimana, dopo aver fatto ripetuti solleciti telefonici, Tin.it ci comunica l?impossibilit? di attivare il servizio, perch? la nostra linea risulta gi? occupata da un?attivazione ADSL di Telecom.
    Dopo nuovi e ripetuti solleciti in cui ci erano state fatte varie promesse di una prossima risoluzione del caso, nel Dicembre 2003, amareggiati da questo comportamento decidiamo di disdire la richiesta di attivazione fatta a Tin.it, anche per il fatto che gli operatori del 187 ci assicuravano che facendo la richiesta con Telecom, l?attivazione sarebbe stata immediata.
    Nel Gennaio 2004 in seguito a una richiesta di disdetta scritta, con raccomandata r/r, fatta a Tin.it, otteniamo da parte di Tin.it l?accettazione alla suddetta disdetta. Le necessit? lavorative di mia moglie, rendono ancora pi? impellente l?avere una linea ADSL nella nostra abitazione, quindi il 29 Gennaio 2004, facciamo richiesta a Telecom, tramite il 187 di attivazione di un abbonamento ad ALICE FLAT. Ci viene assicurato dagli operatori del 187, che entro pochi giorni la linea ADSL sarebbe stata attiva.
    Non avendo, in realt?, alcuna attivazione, effettuiato ripetute telefonate al 187 per chiarimenti su questa mancata attivazione. I vari operatori che hanno risposto non hanno saputo darci una motivazione precisa. Hanno solo ipotizzato che sarebbe stato necessario l?intervento di un tecnico in una non precisata centrale per correggere questo inconveniente.
    Nel Marzo 2004 ci siamo rivolti ad un centro Tim di Borgo a Baggiano, dove operatori gentili e disponibili si sono subito interessati del caso facendo una nuova richiesta di attivazione a nome nostro. A distanza di tre settimane ci hanno comunicato che i loro terminali erano da qualche giorno bloccati, in quanto Telecom sta aggiornando i propri sistemi operativi e il loro da poco installato attualmente non funziona. Questo impedisce loro di verificare a che punto sia la nostra attivazione.
    A tutt?oggi non ? cambiato niente. A causa di un?attivazione da noi non richiesta, né utilizzata ? da pi? di sei mesi che non riusciamo a ricevere il servizio, con il risultato che mia moglie corre il rischio di perdere quel lavoro che con grande fatica aveva ottenuto. Cordiali saluti e complimenti per la trasmissione.
    BehaBlog ringrazia Simone Romani
    Partecipa al Forum ?

     commenti
    Commenti
    86
    Lascia un commento
    Merideth Burright .
    20/03/2012 alle 02:51
    Great submit! This should indeed be a amazing chance for all fashionholics to use off saks 5th avenue coupons on purchasing.
    Branden Dayne .
    20/03/2012 alle 00:05
    just placed this page on facebook. it is a very interesting read for everyone.
    promotional offers .
    19/03/2012 alle 23:15
    You have brought up a very good points , regards for the post.
    japan style sklep .
    19/03/2012 alle 19:07
    Simply want to say your article is as amazing. The clarity in your post is simply cool and i could assume you are an expert on this subject. Fine with your permission allow me to grab your RSS feed to keep up to date with forthcoming post. Thanks a million and please carry on the rewarding work.
    Sung Whorton .
    19/03/2012 alle 15:11
    You made some good points there. I looked on the internet for additional information about the issue and found most individuals will go along with your views on this website.
    Ronald Mckouen .
    19/03/2012 alle 04:08
    Enjoyed studying this, very good stuff, appreciate it. "What the United States does best is to understand itself. What it does worst is understand others." by Carlos Fuentes.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook