• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Fermo amministrativo per cartella pazza
    06
    lug.
    2004

    Fermo amministrativo per cartella pazza

    Condividi su:   Stampa

    Nell'anno 2003 mi arriva una cartella pazza, dove mi chiedono di pagare circa 1.700 euro non dovuti. Il mio commercialista, dietro compenso, si reca negli uffici preposti e segnala l'errore, ricevendo un foglio provvisorio di sgravio.

    Quattro giorni fa, ricevo l’avviso di fermo amministrativo della mia BMW (strano, ho anche una 500 ma evidentemente per circa 2.000 euro non conviene agire su quest’ultima…) e, costo ulteriore per il commercialista, per la stessa cartella della quale ho lo sgravio provvisorio, che per? bisogna trasformare in definitivo, con altre spese e tempo perso.
    Mi chiedo: lavoro in una ditta privata, e se non faccio il mio lavoro mi licenziano: come mai, invece, negli uffici che ci martorizzano con continue richieste di denaro non dovuto (per evidenti loro errori) tutti restano belli belli al loro posto anche se non sanno fare il proprio lavoro?
    Grazie dello spazio concessomi.
    BehaBlog ringrazia Alberto Aletta

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook