• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Dal web islamista minacce all’italia
    08
    lug.
    2004

    Dal web islamista minacce all’italia

    Condividi su:   Stampa

    da www.ilsole24ore.com Su un sito internet e su un forum online sono stati pubblicati proclami tradotti in italiano del terrorista saudita Osama Bin Laden Osama Bin Laden torna a minacciare il nostro Paese. E questa volta il proclama del terrorista saudita ? in italiano. Il messaggio ? apparso in un sito Internet islamista e su un Web-forum ed ? rivolto a ?coloro che parlano la lingua italiana?. Il proclama dei terroristi reca un inquietante avvertimento: ?Siccome l'Italia ? il Paese che ha maggiori possibilit? di essere colpito dalla guerra santa di al Qaeda e siccome la sua posizione geografica la rende il prossimo obiettivo, e considerando la politica del suo presidente del Consiglio che la rende un paese odiato, abbiamo deciso di tradurre in italiano l'ultimo discorso dello sceicco Osama Bin Laden?.

    Il messaggio ? apparso con la data della scorsa settimana sul forum via internet in lingua araba ?Il castello?, lo stesso che aveva messo in rete l’annuncio sulla decapitazione del marine americano di origine libanese Wassef Ali Hassoun, poi rivelatosi un falso.
    Il testo ? comparso sulla chat del sito ansarnet.ws, inviato da un navigatore che si definisce ?l?ammiratore tunisino dei due sceicchi?, cio? Bin Laden e Ayman al-Zawahiri, suo braccio destro. Si legge nel messaggio: ?Dato che l?Italia ? il Paese che sembra pi? esposto agli attacchi dalla base Jihad, e dato che la posizione geografica dell?Italia ne fa un vicino bersaglio… e in considerazione della malevola politica del suo primo ministro che ? sostenuta dal popolo italiano… ho iniziato a tradurre la parola dello sceicco Osama, che Dio lo protegga, all?Italia… chiedo agli amici di studiarlo e di pubblicarlo su siti italiani?.
    Le minacce sono dunque particolarmente esplicite e giungono dopo una settimana dalla fine della tregua auto-proclamata tra al-Qaeda e l’Europa e dichiarata in un testo fu diffuso un mese dopo gli attentati dell’11 marzo a Madrid. In esso il leader di al Qaeda offriva una tregua ai paesi europei se si fossero dissociati dalla politica americana. ?La porta ? aperta per tre mesi, diceva Bin Laden – quindi il tempo ? scaduto o quasi?. Il messaggio si conclude con un un avvertimento esplicito: ?? stato detto che uomo avvisato ne vale mille?.
    Al termine della traduzione in italiano compaiono anche foto degli attentati dell?11 marzo a Madrid e dell?11 settembre 2001 a New York, e alcuni fotogrammi di un video propagandistico di un gruppo militante iracheno. Il primo luglio scorso, due quotidiani arabi stampati a Londra avevano pubblicato un comunicato delle Brigate Abu Hafs el-Masri, in cui si ricordava che la tregua sta finendo: vi restano soltanto pochi giorni per accettare la tregua offerta da Bin Laden ? annunciavano le Brigate ? Altrimenti non potrete dare la colpa che a voi stessi?.
    In Italia, secondo una recente stima del ministero dell?Interno, sono circa 14mila gli obiettivi sensibili su cui vigilano la polizia e le forze armate.
    da www.ilsole24ore.com

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook