• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > A proposito di poste e di servizio pubblico
    13
    lug.
    2004

    A proposito di poste e di servizio pubblico

    Condividi su:   Stampa

    Avendo bisogno di acquistare dei titoli (cambiali), sono andato al pi? vicino Ufficio Postale (Segni) e, dopo una fila chilometrica, ho chiesto i titoli per le somme di cui avevo bisogno. L'impiegato ha riferito ad una sua collega, la quale mi ha detto che il conto (12x1000) avrei dovuto farlo io perch? l'impiegato non ? tenuto a farlo.

    Ho fatto il conto e specificato la mia richiesta. A quel punto l’impiegata ha chiesto ad un’altra collega di aiutarla e, cos?, sono entrate in un ufficio – io da fuori vedevo tutto -; dopo circa quindici minuti, la tipa ? uscita e, dal vetro dello sportello, mi ha detto che di quelle somme non erano disponibili e, dunque, mi chiedeva come fare…
    Io ho risposto che avrei accettato di spendere anche di pi? e che le somme dei bolli si intendono le minime necessarie (io ho dovuto dirlo a lei…). E, cos?, ? rientrata.
    Le ho viste armeggiare con quei titoli per altri dieci minuti fino a che, spazientito, ho detto all’impiegato che sarei andato via, non volendo aspettare ancora. Dopo ancora cinque minuti ho avvisato che stavo per andarmene. Le signore e l’impiegato mi hanno detto: “va bene, si accomodi!”.
    Passando in tabaccheria ho acquistato i titoli che mi servivano in un minuto.
    Chi paga mezz’ora di lavoro inutile di tre persone alla Posta? E chi paga la mia ora (compresa la fila)? Ancora c’é qualcuno che crede che i servizi debbano necessariamente essere gestiti dal pubblico per funzionare?
    BehaBlog ringrazia Luca Calselli

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook