• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > 709 un anno dopo
    30
    lug.
    2004

    709 un anno dopo

    Condividi su:   Stampa

    Ho ricevuto da Telecom una comunicazione di cui allego immagine. Al riguardo preciso di aver denunciato a suo tempo la frode e di non aver pagato gli importi che mi erano stati addebitati da Telecom.

    Vorrei sapere come mi debbo comportare in merito, visto che la comunicazione
    non ? firmata né datata. Peraltro da alcuni mesi non sono pi? cliente di
    Telecom.
    Grazie, Ennio D’Andrea
    ————
    Un anno fa ricevetti una delle famigerate bollette con l’addebito di una (1) telefonata da numero internet 709 per ?182,34. Grazie alla vs. campagna appresi come procedere e quindi effettuai la denuncia per truffa, la inviai in copia a TELECOM ed al garante delle telecomunicazioni e pagai la bolletta detratta della quota relativa alla telefonata al 709.
    Ricevetti comunicazione da Telecom in cui mi informavano di congelare il pagamento e che, eventualmente, avrei ricevuto comunicazioni dall’Operatore assegnatario della numerazione per le azioni che avrebbe inteso intraprendere.
    Ricevetti poi un primo sollecito in data 9/6/03 in cui mi si scriveva: “…siamo spiacenti di comunicarle che l’addebito richiesto sul conto intrattenuto con l’Ente prescelto non ? andato a buon fine.” e che di conseguenza avrei dovuto pagare i 182 euro pena il distacco della linea telfonica. Risposi per iscritto rispiegando nuovamente tutta la storia ed allegando la documentazione. Nulla ? pi? accaduto fino al 26/7/04 scorso quando mi ? pervenuta una IDENTICA lettera a quella del 9/6/03 e datata 7/7/04 in cui mi si minacciava nuovamente del distacco della linea telefonica. Il 28/7/04 ho nuovamente scritto allegando tutta la documentazione con il risultato che da questa mattina, 29/7/04, il mio telefono ? staccato. Preciso che, su tutte le mie bollette, i pagamenti sono stati sempre indicati come regolari.
    Caro Beha, a cosa ? servita tutta la campagna dello scorso anno? Ma i dirigenti TELECOM che avevano partecipato alle tue trasmissioni non avevano garantito l’annullamento o il rimborso di questi addebiti? Dopo la denuncia, e tutto il resto mi sento cornuto e mazziato. Ma c’? qualcun altro nella mia situazione?
    Hanno preso in giro me ma hanno preso in giro tutta una campagna nazionale ed anche la tua trasmissione.
    Confidando in una vs. azione fortemente incisiva saluto cordialmente.
    Paolo Bertoldini
    ————
    Mi scuso sin d?ora per il disturbo, se questa mia richiesta non dovesse pi? riguardarLa, ma Le vorrei chiedere chiarimento per quanto ricevuto da Telecom, nel senso se magari ci fossero altri radioascoltatori che hanno avuto in passato problemi col 709 e che hanno nel frattempo ricevuto la stessa mia lettera in questi giorni.

    Un anno fa mi avete aiutato a risolvere la mia contestazione per la numerazione 709 con Telecom ed a ottenerne rimborso, feci denuncia alla polizia postale, ecc. come da voi suggerito, mi avevano staccato il telefono, poi mi hanno ridato la linea e dopo alcuni mesi anche il rimborso della cifra contestata del 709.
    Ho ricevuto questa lettera di Telecom:
    Oggetto: Gestione reclami 709
    Gentile Cliente,
    facendo seguito all’avviso inserito nel suo conto Telecom, ai fini della definizione del reclamo da Lei inoltrato relativamente agli importi per traffico verso numerazioni 709 La invitiamo a volerci comunicare se, in esito alle indagini svolte sulla base della denuncia da Lei presentata, l’Autorit? Giudiziaria ha disposto il rinvio a giudizio degli imputati per l’accertata frode.
    Come noto, infatti ai sensi della normativa vigente gli atti con i quali l’Autorit? Giudiziaria procede al rinvio a giudizio Le vengono notificati in qualit? di persona offesa dal reato.
    La preghiamo quindi di volerci comunicare quanto richiesto al seguente indirizzo: Telecom Italia, Servizio Clienti Residenziali, casella postale 211, 14100 Asti.
    In mancanza di un Suo riscontro, Telecom Italia La contatter? prossimamente per la definizione del reclamo.
    In ogni caso, Le confermiamo che sino alla definizione del suddetto reclamo restano sospese le azioni di recupero del credito per gli importi di cui sopra.
    In poche parole, dovrei fare qualcosa secondo voi? Non lo sanno che mi hanno gi? rimborsato? Mi chiam? a casa una impiegata della Telecom di Firenze, con la quale riuscii a risolvere tutto, ottenni l?autodisabilitazione per i numeri extra urbani, ecc. il tutto ovviamente grazie alle Vs. ripetute segnalazioni e solleciti a Telecom. Io inviai a Telecom tutta la documentazione nuovamente per fax e raccomandata a/r.
    Cosa ne pensa dott. Beha? Mi dovrei preoccupare io del lavoro dell?Autorit? Giudiziaria? La polizia postale avr? migliaia di denunce come la mia, non capisco cosa vuole Telecom, e perché parla di sospensione di recupero del credito, quando io l?ho gi? ottenuto e ho inviato a Telecom appunto la notizia.
    Sentiti ringraziamenti e cordiali saluti a Lei e tutta la meravigliosa redazione di Radio a Colori.
    Serena Bianchi
    ————
    Un’odissea, la mia storia dei 709. Bollette milionarie, io che pago neppure 70 euro a bimestre. Denunce, come da protocollo, alla polizia postale; bollettini pagati regolarmente, una volta stornata la parte in contestazione. Linea disabilitata per “morosit?”, come accaduto a molti, e poi riattivata grazie ad un’associazione di consumatori che, senza neppure
    richiedermi la quota associativa, mi ha seguito fin dal primo giorno.
    Sembrava tutto finito. E invece oggi ricevo una lettera da Telecom che mi
    invita a fornire la risposta delle autorit? a cui ? stata presentata la
    denuncia, per definire il reclamo. Non credo che la polizia postale abbia
    avuto modo di indagare su tutte le decine (forse centinaia) di migliaia di
    situazioni; in attesa, forse Telecom vuole che paghi? Possibile che questa
    faccenda, dopo un anno e 4 mesi, ancora non si sia conclusa?
    Attendo adesso di vedere l’evoluzione di questa storia. E di capire quanti
    saranno gli utenti che si troveranno a subire nuovi affronti in seguito a
    questa lettera.
    Lei, gentilissimo Beha, ha qualche novit? in tal proposito? Sicuramente
    ricever? moltissime segnalazioni nei prossimi giorni relativamente a questa
    lettera. Grazie per tutto quanto Lei fa per aiutare i cittadini.
    dr. Luigi Civita

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook