• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Cinture e patente a punti all’italiana
    06
    ago.
    2004

    Cinture e patente a punti all’italiana

    Condividi su:   Stampa

    Avevo da poco suggerito ad alcuni Parlamentari la seguente proposta: abolizione della decurtazione punti per il mancato uso delle cinture. Per ottenere risultati pi? immediati e concreti, ? sufficiente che tutti gli attori Istituzionali e di pubblico servizio, voi in testa, le usino.

    Per farne comprendere la motivazione aggiungevo: sarebbe un ottimo investimento dotare tutti i
    veicoli di servizio e rappresentanza di cinture rosse (anche le posteriori)
    onde accentuare l’effetto testimonial. Pu? sembrare un’esagerazione ma se
    l’emergenza c’? ci vuole tanta umilt? e capacit? autocritica.
    Qualche ora fa, transitavo a passo d’uomo in una via centrale di un Comune
    tipo, sul marciapiede vagava un uomo vestito da Vigile, allora gli ho chiesto
    a volo: scusi, non rischieremo la multa per essere gli unici ad indossare
    la cintura? Compreso il senso della domanda mi ha risposto: ha ragione,
    questo ? proprio un paese di incivili! Dietro front e via a svolgere il
    suo lavoro! Quale?
    Allora mi sono chiesto se sarebbe stato opportuno ed interessante, per qualcuno
    degli altri rappresentanti del Popolo, dei tanti Giornalisti illuminati
    in Sicurezza Stradale, dei tanti Garanti dell’applicazione delle norme,
    dei tanti che sospiravano e poi plaudivano la Patente a punti, sviluppare questo tema.
    Intanto ho appreso che lo scorso 26 maggio ? stata depositata una sentenza di accoglimento di un ricorso per la decurtazione dei punti, non per la multa, perché “non ? grave l’entit? dell’infrazione, tenuto conto
    della mancanza di conseguenze pregiudizievoli, sia per il ricorrente, sia per i terzi”.
    Distinti saluti
    Francesco De Matteis

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook