• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Sfogo da call-center
    23
    ago.
    2004

    Sfogo da call-center

    Condividi su:   Stampa

    Dal 187 al 191, dal 191 all'800102120, da quest'ultimo al 191... che casino e che rabbia. Vi ? mai capitato che qualcuno vi sbatta la porta in faccia?Beh, ecco, ? la stessa cosa quando, parlando al telefono, l'interlocutore ti chiude la telefonata senza neanche salutare. Che brutta sensazione, magari una porta si butta gi?, e di l? mi fo ragione, ma col telefono che faccio?

    Pensate, ho chiamato per un problemino banale e sono stato insultato, beffeggiato e preso per ignorante, e come se non bastasse ho scoperto d’essere un “inventore”, o almeno cos? mi disse chi era dietro la cornetta.
    Io stavo facendo non domande, ma invenzioni… pensate che avevo solo chiesto i parametri di configurazione di un modem diverso da quello che mi ? stato dato in comodato d’uso. Ma forse ? vero, volevo inventare il modo per non pagare un modem che gi? non pagavo (comodato d’uso gratuito).
    Menomale che la signorina del 191 mi ha poi confortato, dicendomi che avrebbe fatto una segnalazione… che bello per? sentirsi inventori incompresi o meglio, ignoranti.
    Anonimo

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook