• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > 709: l’ennesima richiesta di aiuto
    27
    ago.
    2004

    709: l’ennesima richiesta di aiuto

    Condividi su:   Stampa

    Anch'io sono tra le migliaia di persone che hanno fatto la denuncia alla Polizia Postale, e alla stazione locale dei Carabinieri, riguardo l'oramai tristemente noto mai richiesto servizio 709. Ora, dopo aver pagato solo la parte di telefonate della bolletta che effettivamente avevo eseguito, mi vedo recapitare dalla Telecom una lettera in cui mi si richiede l'esito della denuncia fatta alla Polizia Postale e in mancanza di un mio riscontro Telecom mi contatter? per la definizione del reclamo (da notare che Telecom a suo tempo aveva rinunciato alla riscossione dei tributi riguardanti le telefonate del servizio dialer).

    Mi sono recato alla Polizia Postale, che mi ha spedito in Pretura, la quale mi ha comunicato che l’indagine ? stata chiusa senza trovare un colpevole.
    Ora mi trovo davanti a due quesiti: se non ci sono colpevoli, significa che devo pagare la bolletta per intero
    anche con le telefonate del “dialer” da me mai richiesto? In questo caso
    sarei anche beffato in quanto saranno applicate certamente delle
    morosit?.
    Posso sicuramente non comunicare a Telecom l’esito dell’inchiesta, ma quando sar? la stessa a chiamarmi per la definizione del reclamo come mi devo
    comportare? Cosa devo dire?
    Sono sicuro che i miei quesiti sono comuni in questo momento a migliaia
    di persone, sarei grato se ricevessi una risposta che potesse soddisfare i
    dubbi di noi tutti utenti, per l’ennesima volta truffati, e baffati dalla Telecom.
    Cordiali saluti, Adriano Riolfi

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook