• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Un buono vacanza da 16.900,00 euro
    18
    ott.
    2004

    Un buono vacanza da 16.900,00 euro

    Condividi su:   Stampa

    Ho vissuto una situazione identica a quella segnalata dal Sig. Luca Z. - "Un buono vacanza da 14.900,00 euro" - , solo in tempi diversi e con cifre maggiorate. In data 10.10.2004 mi sono recato presso un hotel della zona per ritirare un buono vacanza gratuito, a seguito di invito telefonico. La societ? "Vacanze & Vacanze srl" sita in Padova, organizzatrice della giornata promozionale, mi ha proposto l'acquisto di un "certificato di associazione" per una settimana presso il complesso turistico "Castillo Beach" nelle isole Canarie, per la somma di euro 16.900,00.

    Con questo ho acquisito il diritto di una settimana pi? altre a prezzo ridotto nel circuito “Interval International”, cos? come detto dai funzionari della Vacanze & Vacanze srl.
    La somma di partenza del certificato era di 21.900,00 euro, scontati per la giornata di 5.000,00; poi mi hanno regalato anche un buono di 1000,00 euro utilizzabile o come ulteriore sconto o per l’acquisto di un viaggio.
    A differenza del Sig. Luca Z., sono stato ancora pi? ingenuo, ho firmato
    non solo il 10.10.2004 ma anche quando i funzionari della Vacanze & Vacanze srl sono venuti a casa mia per perfezionare il contratto, in tale occasione ho anche stipulato un finanziamento bancario.
    Comunque in tutte e due le occasioni ho manifestato le mie titubanze e perplessita sulla cosa.
    Rileggendo, pi? volte, i vari documenti da me firmati e mi sono sorti un sacco di dubbi, gli stessi del Sig. Luca Z. ed altri ancora.
    Potrebbe essere una cosa buona, come ? stata descritta dagli addetti della Vacanze & Vacanze srl; ma non vorrei addentrarmi in un vicolo cieco e per questo anch’io Vi chiedo se avete qualche informazione in merito a
    questa ditta che vende e gestisce il “certificato”, se a parere Vostro questo sistema sia cos? trasparente come dicono loro, il comportamento da tenere nel caso abbiate gi? dei casi della suddetta azienda o simili, se vi sembra corretta in caso di Recesso una penale (cos? sembrerebbe) pari al 20% del prezzo d’acquisto del certificato di associazione oltre ai 365 euro per “spese di trasferta personale e stipula del contratto”.
    Aspetto notizie… sono veramente sconcertato.
    Massimo Giani

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook