• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Ma cosa ? successo a beha?
    20
    ott.
    2004

    Ma cosa ? successo a beha?

    Condividi su:   Stampa

    Sono un semplice cittadino che paga regolarmente le tasse. Vorrei solo sapere - e non penso di chiedere troppo - il motivo (se ne esiste uno) della soppressione della trasmissione utile e istruttiva della Radio a Colori di Oliviero Beha ed anche la ragione del contestuale allontanamento dai microfoni del succitato (e da me grandemente apprezzato) Oliviero Beha. Sicuramente non sono il primo e non sar?, spero, neanche l'ultimo a chiedere ragguagli e chiarimenti su questa vicenda.

    Un affettuosissimo saluto ad Oliviero – se mi scusa la confidenza che mi
    viene, peraltro, spontanea – ed anche a tutta la redazione di BehaBlog, sperando
    vivamente che essa almeno riesca a continuare il suo prezioso lavoro di
    informazione e denuncia.
    Ciao a tutti.
    Roberto Goffi, Impiegato – Pesaro
    BEHABLOG RINGRAZIA SUGGERENDO TRE LETTURE:
    La vera storia di Beha il “bandito”
    da www.articolo21.com – 06/07/2004
    A Oliviero Beha sono stati inflitti dall?azienda quattro giorni di sospensione per ?aver violato le regole aziendali?. Nella sostanza, ? accusato di aver rilasciato a giornali e tv delle dichiarazioni sulla vicenda che nello scorso maggio ha visto implicate voci come ?pubblicit? occulta? e ?trasparenza di Raisport?. Oltre alla non piccola questione della difformit? di trattamento tra dipendenti Rai, giacché per un Beha ?scomodo? punito ci sono decine di suoi omologhi ?comodissimi? che riempiono quotidianamente le pagine dei giornali senza alcuna conseguenza, e al problemuccio dell?art.21 della Costituzione che nel garantire la libert? di espressione non fa cenno a cogenti ?regole aziendali? specie di un?azienda di servizio pubblico che fa comunicazione, forse il cuore della faccenda va cercato nella storia di questi ultimi mesi.
    All?inizio dello scorso novembre, il CDA Rai solleva dall?incarico di Direttore di Raisport Paolo Francia, nominando al suo posto Fabrizio Maffei, con un condirettore e due vicedirettori in pi? di quelli gi? esistenti. Gi? questa simultaneit? di nomina ? illegittima, e infatti solo in una successiva seduta il CDA potr? nominare i tre ?come se? fossero stati indicati dal Direttore e poi prescelti dal CDA.
    L?11 di novembre il Direttore sollevato dall?incarico, Francia, in una audizione della Commissione di Vigilanza spara a zero su una serie di episodi di cattiva gestione dello sport, dei diritti sportivi e dell?organizzazione del lavoro, gettando pesantissimi sospetti su ?qualcuno che dovrebbe vigilare e non vigila? riferendosi al vertice della testata. Tali accuse escono su alcuni giornali anche con evidenza.
    Oliviero Beha, allora Vicedirettore, chiede con urgenza un colloquio al Direttore Generale, sollevando contemporaneamente la questione anche in redazione e con colleghi della Direzione. Si diffama la testata, ? in soldini la sua posizione, e nessuno dice niente? No, nessuno, salvo Beha, dice niente anche se tutti sanno dell?audizione di Francia.
    Beha viene ricevuto nelle prime ore del pomeriggio del 17 dicembre da Cattaneo, a cui fa presente l?imbarazzante situazione. Cattaneo rimane sul vago, prima assicurando Beha che non a lui si riferiva Francia, poi rispondendo alla richiesta di trasparenza per la Direzione di Raisport tutta, per la testata e per l?azienda da parte di Beha che ?di queste cose alla Rai si ? sempre parlato, e le inchieste interne non hanno mai portato a nulla?. Conclude Cattaneo che tutto ci? ?nasce e muore in fretta?.
    Comunque promette a Beha di riconvocarlo subito dopo Natale. Beha avvisa del contenuto di questo colloquio nelle settimane successive parecchie persone, dentro e fuori l?azienda, anche a livelli di vertice. Da allora non verr? pi? ricevuto da Cattaneo, nonostante le decine di richieste di colloquio.
    A Raisport prima il Direttore gli chiede di lasciare la responsabilit? di ?line?, poi, al suo rifiuto, lo diffida per iscritto dall?andare in video anche solo per un?opinione, quindi mette in discussione la possibilit? di Beha di continuare a seguire Radioacolori, su Radio Uno Rai, famosa trasmissione al servizio dei cittadini, infine gli lascia solo una delega a met? sui notiziari. Comincia un carteggio tra i due, alla fine del quale Beha ? costretto, nel marzo, a chiedere all?azienda e al Direttore Generale di essere tutelato nei confronti del Direttore di Raisport, dopo l?ennesima lettera offensiva ricevuta da quest?ultimo. L?azienda non ha mai risposto a questa esigenza di tutela.
    Nel frattempo a Raisport accadono una serie di episodi poco edificanti, uno dei quali ? l?invito a pi? trasmissioni sportive di Pasquale Casillo, fedina penale non immacolata e lunga permanenza in case circondariali. Presenza in studio immotivata, e invece accertate amicizia e frequentazione di vecchia data con Maffei in tv locali campane.
    All?inizio di maggio, fatto che accade per la prima volta in azienda come ratifica l?Usigrai, a Beha viene comunicato che il suo incarico di vicedirettore ? decaduto, e viene degradato a caporedattore con conseguente revisione dello stipendio.
    Nei giorni successivi scoppia lo scandalo delle pubblicit? occulte, de ?La vita in diretta?, Cocuzza, ?Striscia la notizia? ecc. Il Direttore Generale della Rai ringrazia pubblicamente Antonio Ricci e ?Striscia? per le loro denunce.
    A sua volta Beha pubblicamente ?ringrazia? Cattaneo per i suoi ringraziamenti, ma gli ricorda il colloquio avuto con il DG in dicembre. La contraddizione se evidenziata sarebbe devastante, anche perché l?Azienda consegna un esposto contro ignoti sulla materia alla Procura della Repubblica.
    Contemporaneamente Francia in un?altra audizione della Commissione di Vigilanza rincara la dose sulla malversazione allo sport.
    Conclusione: il bersaglio diventa Beha. Cattaneo non pu? smentire il colloquio, e si limita a far s? che ?improvvisamente? e sine die venga sospesa ?Radio a colori?. Quindi venga sottoposto a ?processo? interno Beha, per le dichiarazioni rilasciate che riguardano proprio Cattaneo. Infine ? lo stesso Cattaneo che emette la sentenza: 4 giorni di sospensione per il reprobo, ma nessun chiarimento da parte dello stesso Direttore Generale, attorno alla cui figura ruota tutto il pasticcio. Solidariet?a Beha da parte dell?Usigrai e del Consiglio dell?Ordine dei giornalisti, significativo silenzio dal CDR di Raisport. E? evidente che tirando il capo del filo di questa vicenda, verrebbe sgomitolato tutto il vertice di Viale Mazzini.
    Articolo21.com – 6 luglio 2004
    La vera storia di Beha il “bandito” /2
    da www.articolo21.com – 06/08/2004
    Dopo i primi 4 giorni di sospensione dal lavoro e dallo stipendio, Oliviero Beha se ne ? visti infliggere altri 7. La sua colpa ? aver commentato con i colleghi delle agenzie di stampa la notizia dei 4 giorni in questo modo: “Non posso rilasciare dichiarazioni, la Rai me lo impedisce”. A domanda “ma l’art.21 della Costituzione che garantisce la libert? di espressione?”, seguiva la risposta “non so, devo essermi distratto, forse ? decaduto”. A domanda “che altro le possono fare dopo averla degradata, decurtato lo stipendio, diffidato dall’andare in video, chiusa la trasmissione ‘La radio a colori’, inflitti i giorni di sospensione?”, seguiva la risposta “non saprei, immagino di non dover temere ritorsioni sulla mia famiglia”, risposta definita dal testo di agenzia “in chiave ironica”.
    Nel frattempo senza alcun comunicato ufficiale da parte della Direzione di Radio Uno, ? stata smembrata la redazione del programma “La radio a colori”, distribuita in altre trasmissioni. L’archivio di centinaia di migliaia di segnalazioni dei cittadini in dodici anni, dai tempi di “Radio Zorro”, ? lasciato in un angolo, col timore che dia ingombro.
    E’ in atto un carteggio tra la Presidenza della Commissione di Vigilanza Rai e la Direzione Generale di Viale Mazzini, e tra quest’ultima e gli oltre 100 parlamentari sia di maggioranza che di opposizione che si sono dichiarati solidali contro la chiusura “immotivata e irragionevole” del programma radiofonico di maggior successo e credibilit? del servizio pubblico: carteggio al momento incisivo solo dal versante politico ma senza risultato dalla controparte, che non sia quello di guadagnare tempo con missive vuote, far passare l’estate e rimanere a settembre con lo statu quo, cio? senza il programma chiuso manu militari mentre lo si definiva pubblicamente soltanto sospeso per l’estate.
    Il tutto,nella stagione dei veleni, della “pulizia etnica” evocata da Pippo Baudo, della “guerra dei contratti” tra Annunziata e Veneziani, dell’assenza di qualunque forma neppure di contraddittorio con le direzioni Rai ma anche solo di dialogo, ha nella vicenda Beha-Cattaneo una valenza particolare, che trovate riassunta nella prima parte (in ordine cronologico) di questa scheda. Il Direttore Generale se ha ragione Beha rischia conseguenze non politiche ma personali.
    Articolo21.com – 6 agosto 2004
    Giudice del lavoro ordina a Rai reintegro mansioni per Beha
    da www.repubblica.it – 06/10/2004
    Roma – 16:31
    Il giudice Tiziana Orr? del tribunale di Roma, sezione lavoro, ha ordinato alla Rai, in via d’urgenza, di assegnare Oliviero Beha a compiti e mansioni di natura giornalistica corrispondenti alla qualifica professionale di assunzione.
    Il giornalista, assistito dagli avvocati Domenico e Giovanni d’Amati, ha fatto presente nel suo ricorso, di essere stato privato della qualifica di vicedirettore della testata, assegnatagli con la lettera di assunzione, e collocato a disposizione del direttore senza mansioni.
    Dopo l’inizio della causa, la Rai ha comunicato a Beha l’incarico di ‘seguire lo sviluppo di tutte le iniziative editoriali legate alle nuove tecnologie’. Il giudice – si legge in una nota dello studio D’Amati – “ha ritenuto questo incarico privo di concretezza e inadeguato”.

     commenti
    Commenti
    77
    Lascia un commento
    katalog .
    20/03/2012 alle 09:22
    Don’t you have the impression that this blog works like drugs?? It is addictive.I’d like to know how to stop reading this blog since I feel like an addict.
    Vivienne Westwood Sale UK .
    20/03/2012 alle 08:27
    cheers my friend, great job for you and your work
    Lester Ogorman .
    20/03/2012 alle 07:44
    I cherished as much as you'll obtain performed proper here. The cartoon is attractive, your authored subject matter stylish. nevertheless, you command get got an shakiness over that you would like be turning in the following. ill undoubtedly come more in the past once more as exactly the same nearly very frequently inside of case you protect this increase.
    timberland skor .
    20/03/2012 alle 02:57
    I precisely had to thank you so much yet again. I am not sure the things I would've achieved in the absence of the actual tricks shared by you directly on that topic. It seemed to be the troublesome condition in my position, but understanding the very expert avenue you handled the issue took me to jump for gladness. I will be happy for your service and then expect you recognize what an amazing job you're accomplishing educating some other people all through your web blog. More than likely you've never met all of us.
    louboutin pigalle .
    20/03/2012 alle 02:57
    Aw, this was a very nice post. In idea I would like to put in writing like this additionally – taking time and precise effort to make a very good article… but what can I say… I procrastinate alot and not at all seem to get one thing done.
    polo t-shirt .
    20/03/2012 alle 02:51
    There are definitely a lot of details like that to take into consideration. That is a nice point to carry up. I offer the ideas above as normal inspiration however clearly there are questions just like the one you carry up where the most important factor will likely be working in honest good faith. I don?t know if finest practices have emerged around things like that, however I am sure that your job is clearly identified as a fair game. Each boys and girls really feel the affect of only a second’s pleasure, for the remainder of their lives.
    nike air max .
    20/03/2012 alle 02:50
    This really answered my downside, thanks!
    zbuduj dom .
    19/03/2012 alle 22:47
    Awesome Post: http://www.olivierobeha.it/articoli/2004/10/684n. You do a wonderful job. Thanks again. zbuduj dom
    Stevie Burrup .
    19/03/2012 alle 20:13
    I saw this article through Facebook (my friend posted it). After reading it, I clicked Like and also reshared it myseld.
    the beautiful women .
    19/03/2012 alle 13:00
    Real nice style and excellent articles , nothing else we want : D.
    Carrol Heldman .
    19/03/2012 alle 07:52
    I like this web site its a master peace ! Glad I found this on google. "Don't spend time beating on a wall, hoping to transform it into a door." by Dr. Laura Schlessinger.
    watercooler .
    19/03/2012 alle 07:45
    Who is angry must be pleased again.
    Countertop filters .
    18/03/2012 alle 22:34
    Old wine and friends improve with age.
    Your blogs usually have alot of really up to date info. Where do you come up with this? Just stating you are very inspiring. Thanks again
    plantillas web .
    18/03/2012 alle 07:30
    estupendo artículo, corto. Me has hecho sonreír. Gracias
    retiring wealthy .
    17/03/2012 alle 14:38
    Congratulations on having one of the most sophisticated blogs Ive come across in some time! Its just incredible how much you can take away from something simply because of how visually beautiful it is. Youve put together a great blog space --great graphics, videos, layout. This is definitely a must-see blog!
    brand name wholesale clothing .
    17/03/2012 alle 13:29
    You lost me, friend. I mean, I suppose I get what youre saying. I realize what you're saying, but you just appear to have forgotten about that you will find some other men and women in the world who view this matter for what it definitely is and might not agree with you. You might be turning away alot of people who may have been lovers of your blog.
    lacoste polo .
    17/03/2012 alle 13:08
    Great post,thanks,That is what I really want to know.
    przeprowadzki .
    17/03/2012 alle 07:53
    This is very interesting, You are a very skilled blogger. I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your wonderful post. Also, I've shared your web site in my social networks!
    rosetta stone english .
    17/03/2012 alle 06:25
    http://www.top-rosettastone.com/index.php?main_page=product_info&cPath=8&products_id=2
    Balenciaga Handbags .
    17/03/2012 alle 00:08
    Physiques deficiency of internet sites www.ermobags.com displaying artisan synthetic version purse of all sizes and fashions > Louis Vuitton clutches, Chanel dance shoes, Hermes hand bags, Prada handbags, and additionally Prada purses, to name a few. But it really really isn't day to day that you choose pick one up that fits your individual big requirements to obtain great quality, sewing, monetary value, and the tremendous fabulous rrssue.
    traduccion jurada .
    17/03/2012 alle 00:08
    Wow! Thank you! I always needed to write on my site something like that. Can I implement a portion of your post to my website?
    Cunt .
    16/03/2012 alle 21:36
    I'm still learning from you, while I'm making my way to the top as well. I certainly enjoy reading all that is written on your blog.Keep the stories coming. I loved it!
    mieszkania kraków dębniki .
    16/03/2012 alle 20:28
    Hurrah! It is also fastidious article regarding JavaScript, I am really keen of learning JavaScript. thanks admin
    Pretty section of content. I just stumbled upon your blog and in accession capital to assert that I get actually enjoyed account your blog posts. Any way I’ll be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently rapidly.
    Schnäppchen Sparen .
    16/03/2012 alle 15:13
    EasyDealz.de bietet Ihnen jeden Tag die neusten Schnäppchen, Preisfehler und Gratisartikel. Bei uns sparen Sie viel Geld.
    Berna Sposito .
    16/03/2012 alle 09:32
    Very good written information. It will be beneficial to anyone who utilizes it, as well as myself. Keep up the good work - looking forward to more posts.
    Patti Goldkamp .
    16/03/2012 alle 05:31
    I've learn a few just right stuff here. Certainly price bookmarking for revisiting. I surprise how a lot attempt you put to create this sort of magnificent informative website.
    via veneto hotel .
    16/03/2012 alle 05:06
    Magnificent goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you are just extremely excellent. I actually like what you have acquired here, really like what you're saying and the way in which you say it. You make it enjoyable and you still take care of to keep it sensible. I cant wait to read much more from you. This is actually a great web site.
    photocopiers kent .
    15/03/2012 alle 23:46
    Normally I do not read article on blogs, but I would like to say that this write-up very pressured me to check out and do so! Your writing taste has been surprised me. Thanks, quite nice article.
    Laurence Viviano .
    15/03/2012 alle 20:09
    Majority from the women want larger, firmer and fuller failures. But, not every girls are gifted with one of these busts this is why they look for approaches to acquire their sought after busts. Rather than working with those expensive and high-risk breast enhancement surgical treatments, why now don't you utilize natural breast growth? This requires consuming dietary supplements, using lotions and creams, or perhaps exercising that will help you achieve greater, tighter along with fuller bosoms the less hazardous way.
    Dana Bendlage .
    15/03/2012 alle 19:28
    I've recently started a website, the information you provide for this web internet site has made it easier for me greatly. Thanks for your time & work.
    water reverse osmosis .
    15/03/2012 alle 11:13
    He who lives by the sword dies by the sword.
    Replica Louis Vuitton handbag .
    15/03/2012 alle 01:41
    There's no lack of internet sites www.ermobags.com offer custom synthetic version totes of any size and fashoins 3 . Louis Vuitton purses, Chanel wholesale handbags, Hermes such as shoes, Gucci dance shoes, and so Prada handbag, among others. However it really is not totally day-by-day you locate one fitting your main higher spec needed for great quality, artistry, great value, plus excellent great element.
    Homepage Publikationen .
    15/03/2012 alle 00:16
    offizielle Homepage von Chris Muszalik mit vielen wissenschaftlichen Themen, Projekten und Forschung
    telford tempest unvented cylinders .
    14/03/2012 alle 14:36
    Someone necessarily help to make significantly articles I would state. That is the first time I frequented your web page and to this point? I surprised with the research you made to make this particular submit amazing. Excellent activity!
    mulberry factory shop .
    14/03/2012 alle 06:35
    Some truly nice and useful info on this web site, likewise I think the layout has fantastic features.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook