• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Number portability, un boom da oltre 3 milioni di uten...
    25
    ott.
    2004

    Number portability, un boom da oltre 3 milioni di utenti

    Condividi su:   Stampa

    da www.netmanager.it Aumentano i clienti che cambiano gestore e mantengono lo stesso numero: sono stati oltre tre milioni da maggio 2002 Boom della Number Portability. Da maggio 2002 a settembre 2004, sono stati oltre 3 milioni gli utenti che hanno cambiato operatore telefonico, mantenendo lo stesso numero, decretando il successo della Number Portability; lo ha reso noto in una conferenza stampa l´Autorit? per le garanzie nelle comunicazioni.

    La Commissione Infrastrutture e Reti dell?Autorit? per le garanzie nelle comunicazioni ha esaminato i dati relativi alla portabilit? del numero forniti dall?apposita Unit? interna per il monitoraggio commentando favorevolmente l´attuale situazione. “Si tratta di risultati positivi, che testimoniano l´evoluzione positiva del processo di mobile number portability in Italia, dovuta anche agli interventi e al costante monitoraggio dell´Autorit?, e un evidente successo in termini di diffusione della prestazione, anche nel confronto internazionale, ben superiore alle iniziali previsioni dei maggiori operatori mobili nazionali”, ha sottolineato Enzo Cheli, che ha presieduto la commissione, ricordando inoltre che – dopo i primi mesi – l?Autorit? ha riscontrato anche una significativa diminuzione dei reclami ricevuti. ————
    CARA CI COSTA QUESTA NUMBER PORTABILITY… DIFENDITI CON IL NUMERO MAGICO ?————

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook