• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > A proposito di caro petrolio
    02
    nov.
    2004

    A proposito di caro petrolio

    Condividi su:   Stampa

    Vorrei solo far conoscere, tramite questo sito molto interessante, la mia esperienza diretta circa l'utilizzo, da ormai due anni, di carburante per autotrazione "alternativo". Ebbene s?, utilizzo olio di semi vari commestibile (che acquisto in offerta nei discount) al 70% al posto di gasolio per la mia vettura Opel Astra TD SW. Risultato: ottimo rendimento, risparmio sulla pulizia degli iniettori (l'olio di semi ? un ottimo detergente), risparmio sul costo (il gasolio costa circa 1 euro/lt, l'olio di semi in offerta si acquista facilmente a meno di 0.60 euro/lt), e soprattutto drastico abbattimento delle emissioni nocive in atmosfera.

    Tutto ebbe inizio quando lessi un articolo “provocatorio” di Dario Fo e Franca Rame che pubblicarono sul web che si sussurrava che molte persone si praticavano questo sconto su ogni pieno.
    Ad ogni buon conto, senza complicarsi la vita, dissero che ci si potrebbe rifornire ai ditributori di biodiesel. Peccato che l’attuale governo abbia tolto le detrazioni fiscali che avrebbero consentito a tale carburante di avere un costo inizialmente pi? accattivante e ne avrebbe promosso l’utilizzo su grande scala riducendone i costi effettivi e migliorando la salute di tutti.
    Come mai ci? non ? accaduto e nessuno ne parla?
    Michele Cardillo

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook