• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > L’authority multa tre aziende per i numeri 709
    09
    nov.
    2004

    L’authority multa tre aziende per i numeri 709

    Condividi su:   Stampa

    da www.corriere.it Plug It, Edisontel e Telephonica sanzionate per totali 3,75 milioni L'AUTHORITY MULTA TRE AZIENDE PER I NUMERI 709 Punite per i ?dialer?: hanno fatturato in bolletta dei servizi a valore aggiunto forniti da operatori di contenuti con il 709 ROMA - Arrivano le prime multe, salate, per i ?dialer? mangiasoldi, i programmi che, una volta installati sul Pc, fanno connettere l'utente a numeri a pagamento con tariffe anche molto elevate. L'Autorit? per le comunicazioni ha deciso di sanzionare tre operatori di telecomunicazioni (Plug It, Edisontel, Telephonica) per aver violato una disposizione della stessa Authority in materia di connessioni Internet verso numeri che iniziano con il prefisso 709.

    Le sanzioni comminate, secondo quanto informa una nota, ammontano a ben 3 milioni di euro per Plug It, a 500 mila euro per Telephonica e a 250 mila euro per Edisontel.
    VIOLAZIONI – I tre operatori, secondo l’Authority, hanno violato la disposizione che vieta la fatturazione in bolletta dei servizi a valore aggiunto forniti da operatori di contenuti tramite la numerazione 709. Le sanzioni si riferiscono ad illeciti accertati, con la collaborazione della Polizia Postale, nel periodo che va da gennaio ad agosto 2003. ?La nostra decisione – ha dichiarato il commissario relatore Alessandro Luciano – ? rivolta a tutelare l’utenza contro quei comportamenti illegali che gettano discredito sul settore delle tlc, minandone lo sviluppo?.
    Edistontel, per altro, ? stata ceduta a Plug Ita, che a sua volta ha cambiato nome ed ? diventata EUTELIA.
    da Il Corriere della Sera del 6 ottobre 2004

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook