• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Vendevano medicinali guasti, 134 indagati
    23
    nov.
    2004

    Vendevano medicinali guasti, 134 indagati

    Condividi su:   Stampa

    da www.corriere.it Altre accuse: traffico di sostanze dopanti, truffa ai danni dello Stato Operazione dei Nas nella notte: trentacinque persone sottoposte a misure cautelari, coinvolte dieci regioni ROMA - Trentacinque persone sottoposte a misure cautelari, 134 indagati coinvolti: ? scattata nella notte l'operazione ?Pharma connection? condotta dai Nas del Comando carabinieri per la Sanit?.

    I reati vanno dall’associazione per delinquere finalizzata alla produzione e al traffico di sostanze stupefacenti e dopanti, al commercio e somministrazione di medicinali guasti o pericolosi per la salute pubblica, all’esercizio abusivo della professione medica e di farmacista. E ancora truffa ai danni del Servizio Sanitario Nazionale, ricettazione e altro.
    Gli ordini di custodia cautelare sono stati emessi dal gip di Roma su richiesta della Direzione distrettuale antimafia della capitale.
    L’operazione ha interessato 21 province e dieci regioni: Lazio, Emilia Romagna, Lombardia, Campania, Sicilia, Calabria, Puglia, Toscana, Sardegna e Marche).
    I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook