• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > La discarica a 500 metri dalla scuola / 2
    29
    nov.
    2004

    La discarica a 500 metri dalla scuola / 2

    Condividi su:   Stampa

    Vorrei portare alla sua attenzione una questione molto importante e di cui non si parla affatto! Vivo a Varcaturo, zona a nord di Napoli, e che ? compresa, anche se solo di nome, nel comune di Giugliano in Campania. Nella nostra zona, nonostante le vivaci proteste dei suoi abitanti, ? stata aperta una discarica, la "famosa" Settecainati, che ? localizzata a soli 500m da una scuola elementare frequentata da 1500 bambini.

    La cosa che ci preoccupa di pi? attualmente ? il fatto che si parla di espropri dei terreni circostanti e di rifiuti riversati fuori terra per varie decine di metri. In certi momenti della giornata, siamo costretti a chiuderci in casa per non respirare i miasmi che provengono da l?.
    Ci sono vivaci proteste da parte dei genitori dei bambini di questa scuola ma fino a che punto si pu? ignorare la salute

    dei nostri bambini?
    La maggior parte di noi abitanti della zona ? fuggita dalla citt? per far vivere ai nostri figli una vita a contatto con la natura e sicuramente meno caotica di quella che avrebbero avuto in citt? ma adesso chi ci tutela?
    La prego di suggerirci un modo per combattere per i nostri figli e per la loro salute! La ringrazio a nome di tutti noi.
    Rossella Salzano
    ————
    Rimandiamo ad un’altra segnalazione pubblicata il 6 luglio 2004:LA DISCARICA A 500 METRI DALLA SCUOLA ?————

    Postato da Amministrazione
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook