• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Botta e risposta casini gasparri sul cda rai?
    20
    dic.
    2004

    Botta e risposta casini gasparri sul cda rai?

    Condividi su:   Stampa

    da Dagospia.com (Fonte ANSA) - "I presidenti delle Camere sono stati sollecitati da pi? parti a occuparsi della Rai ? ha detto Casini - ma voglio dire alla stampa parlamentare che le regole quando ci sono vanno seguite. I presidenti delle Camere, secondo tutte le interpretazioni giuridiche, sono stati spogliati, e aggiungo opportunamente, del potere di nomina del Cda e quindi non possono svolgere sulla Rai alcun ruolo che non sia di "moral suasion".

    Qualsiasi iniziativa diversa creerebbe un precedente pericoloso di interferenza.

    Se poi mi chiedete un giudizio sull’attuale Cda non ho difficolt? a dire che non ? il consiglio di amministrazione eletto dai presidenti delle Camere. Noi avevamo scelto un Cda con una presidenza che abbiamo chiamato di garanzia perch? era rappresentativa di aree culturali di opposizione con un consiglio prevalentemente diverso.

    C’erano dei precedenti, ad esempio quello della commissione di Vigilanza (in passato Storace era presidente quando governava il centrosinistra, oggi c’? Petruccioli)”. “Noi – ha concluso Casini – abbiamo scelto quel Cda non questo che evidentemente ha una connotazione di carattere diverso. Quello che ? capitato ha cambiato il corso del consiglio, ma questo non ci da’ modo di svolgere interventi che sarebbero interferenze”.

    NON SI E’ FATTA ATTENDERE LA RISPOSTA DI GASPARRI.
    (Fonte Apcom) – “Questo Cda agisce nella piena legittimit? delle norme”. Lo ha affermato il ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulle affermazioni del presidente della Camera.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook