• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Lo sport, la cultura sportiva e la scuola
    18
    feb.
    2005

    Lo sport, la cultura sportiva e la scuola

    Condividi su:   Stampa

    Sono un?insegnante di educazione fisica in un liceo milanese, ? da qualche anno che assisto a ?manovre? pi? o meno esplicite per ridurre o estromettere l?educazione fisica dalla scuola; ora ci siamo: nella scuola primaria le scienze motorie e sportive non vengono svolte o sono un momento di ricreazione, nella scuola media sono state ridotte, ed ora nelle superiori dimezzate.

    Non pi? di un mese fa la preside dell?istituto comprensivo di mio figlio, terza elementare, ha creduto bene (forse a scopo educativo??) di suggerire per iscritto alle maestre di non far svolgere le ore di educazione motoria e informatica come punizione per un comportamento troppo vivace! (istituto comprensivo Capponi, Milano).
    D?altra parte le indicazioni del Ministero le danno ragione; non importa se i nostri figli crescono con problemi di sovrappeso e di salute in generale, scarsa autostima o incapacit? di affrontare frustrazioni, con problemi di scorretta socializzazione? teniamoci la nostra guerriglia negli stadi!
    La cultura sportiva (inesistente nel nostro paese) la si costruisce nelle scuole con personale competente e formato per questo.
    Ormai, purtroppo, comincio anch?io ad accusare segni di demotivazione e di stanchezza, non so che cosa si possa fare di concreto, vorrei solo riuscire a far capire che dietro alle parole ?educazione fisica? e ?sport? non c?? solo un concetto di svago o al massimo di benessere generale ma l?opportunit? di crescere e sviluppare la propria personalit? in modo completo ed equilibrato (il dualismo corpo-mente, superato per pensiero e conoscenze scientifiche, in Italia sembra ancora ispirare i concetti fondanti della scuola).
    Vi ringrazio per l?attenzione,
    Gloria Elli – insegnante di Ed. fisica presso il liceo scientifico ?Vittorini? di Milano
    indirizzo mail: poirelli@hotmail.com

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook