• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Adsl: tariffa a consumo ed equivoci
    07
    mar.
    2005

    Adsl: tariffa a consumo ed equivoci

    Condividi su:   Stampa

    Mi ? appena capitata una cosa estremamente sgradevole: ho attivato a ottobre Libero ADSL con tariffa a tempo, e molto ingenuamente, abituata al vecchio modem, pensavo che per disconnettersi fosse sufficiente spegnere il computer.

    Con l’ADSL, mi ha comunicato solo ora un operatore, basta invece che il modem sia accesso, anche se il computer ? spento e i cavi di connessione staccati (ho un portatile, quindi ? raro che lavori sulla scrivania accanto al modem) che la connessione risulta attiva.
    Risultato: quasi 800 euro di bolletta. E’ vero che in fondo alle istruzioni per l’uso del modem di WIND si “consigli” di spegnere il modem alla fine della sessione, ma non ? assolutamente chiarito il fatto che la connessione resta attiva anche a telefono spento.
    Si tratta ovviamente di un errore in buona fede… sono capitati altri casi del genere, mi hanno detto gli operatori del 155. E’ possibile fare qualcosa?
    Grazie,
    Amanda
    ————
    Le suggeriamo di segnalare l’accaduto all’Autorit? per le Garanzie nelle Comunicazioni:
    WWW.AGCOM.IT————

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook