• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Sono “piccola” e non ho diritto di esister...
    14
    mar.
    2005

    Sono “piccola” e non ho diritto di esistere

    Condividi su:   Stampa

    In pensione e con altri redditi, circa 10 anni fa acquisto un locale nel quartiere pi? antico ma ahim? pi? degradato di Cagliari, Castello, ed inizio una attivit? di artigianato artistico che da subito, grazie alla mia onest? e buona educazione, iscrivo all'Artigianato e alla Camera di Commercio. Pago tanto per esistere ma vado avanti, consapevole della forte spinta che do ad un quartiere che da tanti anni cerca di riscattarsi.

    Non produco reddito con questa attivit?. La situazione del quartiere non lo consente e la mia condizione di invalido civile al 46% (soffro di una patologia invalidante da quando avevo 15 anni e ora ne ho 60) mi fa limitare le ore di apertura a circa 15 settimanali.
    Vivo comunque ore di serena creativit? e impegno nella certezza che Cagliari non possa non accorgersi della ricchezza e della particolarit? del suo quartiere pi? bello e antico. Ma ci sono gli studi di settore… Allo Stato non basta tutto quello che mi prende, chiede di pi?… Il mio non ? un lavoro vero, non potrei vivere realizzando piccoli oggetti di ceramica. Direi piuttosto che ? volontariato.
    Cagliari ha conquistato uno spazio meraviglioso, il mio laboratorio era un sottano sporco e degradato che ho restaurato a mie spese ed ora ? una delle mete preferite delle riviste specializzate che vogliono pubblicizzare la citt?. Ha una cisterna punica ed una romana sotto il piano di calpestio, pareti in tufo, e ginepro al soffitto.
    La citt? e lo stato dovrebbero ringraziarmi e invece vogliono soldi, tanti altre quelli che puntualmente gli verso. Sono piccola e non ho diritto di esistere.
    Troppo chiaro il messaggio: segui l’esempio dei pi? e lavora in nero. Grazie,
    Mercedes Mariotti

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook