• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Caccia alle foche
    13
    apr.
    2005

    Caccia alle foche

    Condividi su:   Stampa

    da www.infolav.org CANADA: LAV E GIORNALISTI ITALIANI AGGREDITI DA UNA DECINA DI CACCIATORI La LAV ? appena tornata dalla spedizione in Canada: siamo stati sul pack artico, sui luoghi della strage, per denunciare e documentare l'ennesimo massacro di foche, insieme ad una troupe del TG 2, a un giornalista del settimanale Vanity Fair Italia ed a una fotoreporter. In poche ore la LAV abbiamo assistito allo sterminio di centinaia di foche: abbiamo visto i cacciatori scuoiare con i coltelli foche ancora vive. Nessun cacciatore, inoltre, ha effettuato il test obbligatorio per legge per controllare se i cuccioli fossero morti prima di procedere allo scuoiamento. Per lunghe ore siamo stati testimoni della violenza e della crudelt? con cui vengono uccisi i cuccioli di foca. Violenza, sangue, crudelt? e illegalit? diffusa sono la realt? della caccia alle foche in Canada, che le autorit? locali continuano a negare; tutto questo con la complicit? dell'Italia, maggior Paese trasformatore al mondo di prodotti di foca.

    Ad un certo punto la violenza si ? rivolta anche contro di noi: un gruppo di una decina di cacciatori ci ha ripetutamente aggredito. La troupe del TG2 ha ripreso l’aggressione. Il servizio ? andato in onda con il TG2 dell’11 aprile.
    Nei prossimi giorni continueremo nelle nostre iniziative di informazione dell’opinione pubblica:
    il 14 Aprile il settimanale Vanity Fair pubblicher? un reportage sulla spedizione in Canada, inoltre il numero di Impronte di Maggio avr? ampi spazi di approfondimento sul questa campagna, il TG2 ritorner? sulla caccia alle foche anche sabato sera, con approfondimenti durante TG2 Storie.
    Altre notizie su www.infolav.org

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook