• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Tentativo di offuscare il conflitto di interessi?
    08
    nov.
    2005

    Tentativo di offuscare il conflitto di interessi?

    Condividi su:   Stampa

    Dottor Beha, nei giorni scorsi programmi televisivi (Porta e porta, Matrix) e quotidiani (Il giornale) hanno dato spazio a dichiarazioni, secondo le quali la causa di gran lunga pi? importante, se non l'unica, del pessimo piazzamento dell'Italia (77° posto) nella classifica 2005 di Freedom House sulla libert? di stampa, ? stata la condanna per diffamazione del giornalista Lino Jannuzzi.

    Mi pare di scorgere dietro simili dichiarazioni il desiderio di
    offuscare nella mente della gente l’importanza del colossale conflitto
    d’interessi del presidente del Consiglio.

    Per rendere giustizia alla verit?, mi sono preso la briga di tradurre
    la parte del Rapporto 2005 di Freedom House dedicata all’Italia.

    Avevo gi? fatto la
    stessa cosa mesi fa, traducendo parti del Rapporto 2004 di Freedom
    House
    Dalla lettura
    di entrambi gli estratti, mi sembra si possa affermare che il
    declassamento dell’Italia a Paese parzialmente libero tragga la sua
    ragione principale dal conflitto d’interessi di Berlusconi e dal modo
    inefficace in cui il Parlamento lo ha affrontato (legge sul conflitto
    d’interessi e legge Gasparri), non dalla vicenda Jannuzzi, anche se
    pure questa ha avuto la sua importanza nella valutazione del nostro
    Paese.

    Se ? d’accordo con le mie conclusioni, mi piacerebbe che facesse il
    possibile affinché i media smentissero pubblicamente la cattiva
    informazione resa da chi ha interpretato ad usum delphini la
    classifica di Freedom House.

    Grazie dell’attenzione,
    Michele Diodati————”Sottoscrivo, ebbene s?, sottoscrivo.
    o.b.————

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook