• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Di che cosa parliamo quando parliamo di informazione?
    22
    nov.
    2005

    Di che cosa parliamo quando parliamo di informazione?

    Condividi su:   Stampa

    da Articolo21Di che cosa parliamo quando parliamo di informazione? E' questo il tema all'ordine del giorno dell'incontro che si terr? oggi alle ore 13 presso la sala stampa della Camera dei Deputati, presenti il presidente della Commissione di Vigilanza, on. Paolo Gentiloni, il segretario della stessa, on. Pippo Gianni, il capogruppo diessino on. Giuseppe Giulietti. L'incontro ? organizzato dall'associazione "articolo 21", con Federico Orlando a rappresentarla. L'occasione per fare il punto sulla situazione ? offerta dall'uscita in tascabile con il quotidiano "L'Unit?" del romanzo-saggio di Oliviero Beha "Sono stato io".

    Quale Italia viene rappresentata dai media,che spazio c’? per un’informazione non precostituita e non finalizzata solo elettoralmente, siamo di fronte a un modo “berlusconizzato” di informare, che cosa deve accadere perché ricomincino il loro lavoro le varie figure pubbliche sparite dall’orizzonte televisivo, come Santoro, Biagi, Beha, Massimo Fini, quindi anche professionisti di “garanzia” non necessariamente schierati ecc., ? possibile sperare che le notizie e i commenti non vengano usati esclusivamente come “munizioni” tra i due schieramenti: questi alcuni dei temi in discussione per un’autentica emergenza-informazione di cui non si parla, o non si parla abbastanza poiché chi dovrebbe farlo ? ovviamente coinvolto direttamente nella questione.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook