• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > ”punizione dal sapore medievale”
    07
    feb.
    2006

    ”punizione dal sapore medievale”

    Condividi su:   Stampa

    Mi chiamo Alessandro, abito a Seregno (MI), (premetto che la zona, incluso il mio condominio sono serviti da tutti i servizi pi? moderni per le connessioni ad alta velocit?) a met? novembre 2005 ho chiesto la disattivazione di Alice Adsl a Telecom Italia perché non rispondente ai requisiti pubblicizzati, oltre alla mancata assistenza da parte degli operatori, nonostante varie richieste di aiuto.

    Contemporaneamente ho sottoscritto un contratto a Tiscali Adsl Flat + Voce, offerto ad una velocit? molto superiore con garanzia di ottimo funzionamento, attivazione entro 10-20 gg. a costo inferiore al pacchetto offerto da Telecom Italia.
    A distanza di 3 mesi, gli operatori Tiscali rispondono ai miei numerosissimi solleciti, oramai divenuti appuntamenti quotidiani, che Telecom continua ad esprimere parere negativo alla concessione dell?autorizzazione per l?attivazione di quanto richiesto sul mio numero utente.
    Vorrei porre alla vostra attenzione questa situazione molto incresciosa che sto vivendo e vi chiedo: ? Pu? la pregiatissima Telecom Italia perpetrare simili abusi? Fino a quando, legalmente parlando, pu? farlo senza incorrere in sanzioni, ammesso che si possa sanzionare un colosso monopolista che tartassa gli utenti con punizioni che hanno il sapore medievale per costringerli a rimanere? ?
    Gradirei una risposta su cosa fare per porre rimedio a questo stillicidio architettato veramente ad arte. Sarebbe altrettanto gradito un vostro intervento presso gli organi competenti, anche perché sono a conoscenza che vi sono tanti altri utenti che subiscono le medesime tirannie.
    Cordiali saluti
    Alessandro

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook