• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Londra, wifi per tutta la city
    22
    feb.
    2006

    Londra, wifi per tutta la city

    Condividi su:   Stampa

    da www.punto-informatico.it Il ricchissimo distretto finanziario della capitale britannica verrà coperto da una miriade di punti d'accesso senza fili. Per la gioia dei businessman in mobilità.

    Londra – Gli alti ed imponenti palazzi della City londinese, il più importante distretto finanziario d’Europa, saranno al più presto inondati dal segnale di circa 150 punti d’accesso wireless. L’ISP The Cloud ha concluso un accordo con la City of London Corporation per portare Internet senza fili nel più ricco Square Mile del mondo.Entro i prossimi sei mesi, i tecnici di The Cloud attrezzeranno i semafori ed i cartelli stradali della City con antenne e ripetitori. L’azienda, tuttavia, si limiterà a fornire l’infrastruttura di connessione. Questa, come ricorda il CEO George Polk, verrà data in gestione a tutti gli ISP “interessati a raggiungere un potenziale di oltre 350mila utenti che ogni giorno lavorano nella City”. “Vogliamo portare questa tecnologia vitale a tutti i professionisti di questo quartiere dinamico e sempre in movimento”, dice Polk, “pensando soprattutto alla varietà di servizi telefonici e comunicazione interpersonale che possono essere utilizzati attraverso Internet”. In Gran Bretagna, il colosso delle telecomunicazioni British Telecom è impegnato dal 2004 nella promozione di servizi VoIP per piattaforme mobili. “Pensiamo che questa tecnologia sia determinante per mantenere alto il nostro nome”, fanno sapere i portavoce della City, “perché ormai sono molti i professionisti che necessitano di essere costantemente in contatto con i loro uffici”. La rete d’accesso senza fili godrà inoltre del supporto di varie istituzioni pubbliche: tutti i dipendenti degli uffici statali, così come degli organi di sicurezza, potranno usufruirne senza alcun costo. Il Regno Unito, secondo una recente indagine, è il paese europeo con il numero più alto di hotspot WiFi: oltre 12mila. L’Italia ne ha appena 1.700, mentre gli Stati Uniti dominano la classifica internazionale con ben 37mila punti d’accesso.

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook