• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > 5 domande a… oliviero beha
    31
    mar.
    2006

    5 domande a… oliviero beha

    Condividi su:   Stampa

    da http://www.andareoltre.orgPolitica, società, economia. Scelga per ognuna il suo aggettivo.Affondata, pre-civile, fondamentalistaSecondo lei quali sono i soggetti che nel XXI secolo producono politica?Premesso che, come possono constatare tutti quelli che hanno gli occhi per farlo, la politica è stata divorata dall’economia, la politica nel senso migliore va cercata nei soggetti individuali e collettivi “disinteressati”, con una visione del mondo che tenga conto della complessità delle contraddizioni e, quindi, soprattutto dei rischi della società planetaria.

    Con la Sua attività sente di contribuire alla crescita della comunità? In che modo?Contribuisco, credo in modo fattivo a limitare il disonore della categoria dell’informazione, della mercificazione di tutto, e poi trovo nel mio piccolo, di dare un esempio che si può tradurre in questo. “se quel tale O.B. non si è prostituito per tentare di fare il suo lavoro, possono provarci anche gli altri”
    Quali sono gli ‘ingredienti’ che non possono mancare al fine di determinare un buon livello di partecipazione politica (e quindi di interesse verso le istituzioni)?Partecipazione fattiva non solo teorica, per cui ognuno è padrone di sé e si assume le responsabilità individuali. Un tentativo anche solo nella proiezione di costruire assieme agli altri, possibilmente molti altri, le basi per l’attività politica e i relativi punti cardinali. La capacità di guardare oltre la questione che sta riducendo ai minimi termini la politica, e cioè il finanziamento della stessa. E’ un problema, ma se diventa, come già è, IL problema, possiamo andare tutti a casa.
    Titolo e autore dell’ultimo libro che ha letto (e che valeva la pena di leggere).Ahi serva Italia – ultimo lavoro postumo di Paolo Sylos Labini – Edizioni Laterza

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook