• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Servizi telefonici non richiesti: codacons, servono sa...
    14
    apr.
    2006

    Servizi telefonici non richiesti: codacons, servono sanzioni severe

    Condividi su:   Stampa

    (AGE) ROMA - Il Consiglio nazionale degli utenti invita l'Authority delle tlc ad occuparsi della questione degli addebiti sulla bolletta telefonica di servizi non richiesti e l'Agcom ricorda che, sulla questione, già da tempo sta svolgendo "un'intensa attività di vigilanza". "Ogni anno – interviene il Codacons – sono circa 1 milione gli utenti che si vedono addebitare in bolletta servizi telefonici non richiesti, per un giro d’affari che arriva fino a 100 milioni di euro annui, considerando che tali servizi costano tra i 50 e i 100 euro ad utenza".

    Un fenomeno in costante crescita – afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi – e che realizza una vera e propria truffa a danno dei consumatori. Per questo chiediamo all’Autorità delle tlc di inasprire le sanzioni pecuniarie nei confronti delle compagnie telefoniche che si rendono protagoniste di tale illecito, coinvolgendo anche la magistratura, fino ad arrivare al ritiro della licenza per quei gestori che in modo reiterato addebitano servizi non richiesti sulle bollette degli utenti”. (AGE)
     

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook