• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Lettera aperta ad articolo 21
    11
    ago.
    2006

    Lettera aperta ad articolo 21

    Condividi su:   Stampa

    Buon giorno. Affezionato lettore di articolo 21 e elettore della sinistra, vi domando perche' tanto affanno nel modificare il conflitto di interessi. La prova VERGOGNOSA dell'INDULTO ha dimostrato che per fare qualche riforma importante ci vuole berlusconi con i suoi voti. Quindi continuiamo ad essere quel far west, quel paese incivile e senza regole che siamo sempre stati, lasciamogli le tv e facciamo lavorare prodi su altri compiti: ad esempio militarizzare la mia vita di cittadino, doppio conto corrente come professionista, parcelle sopra 100 EURO pagate solo con assegno o credit card. Io ne sono felice, cosi' invece di fare il medico di famiglia mi dedico a controllare entrate e uscite dai miei C/C per evitare di trovarmi la finanza in casa.

    Lasciate stare il caimano, tanto con lui non ce la potete fare: e’ troppo astuto per le vostre forze. Fate che prodi liberi delinquenti, fate uscire i funzionari statali corrotti e mandate previti tanzi e cragnotti in vacanza: utilizzate mastella al meglio per ottenere voti da mafia e camorra (magari la prossima volta ci prendiamo la Sicilia, visto che la Campania grazie anche a clemente e’ gia’ nostra). Intanto io cittadino normale combatto la mia privata battaglia contro il muro di gomma che la burocrazia del centro sinistra mi sta erigendo intorno: io sono colpevole e quindi vado studiato, controllato, ingabbiato. Il berlusca e’ un veterano ed e’ anziano, lasciatelo in pace. Prendetevela con me che sono in grave conflitto di interessi: infatti quest’anno, oltre ad esercitare la profesione di medico di famiglia ho praticato ai miei pazienti anche la vaccinazione anti influenzale che poteva fare il farmacista. Credo che questo sia un reato grave e ne sono pentito. Qualche volta visito bambini sotto 6 anni e sono in GRAVISSIMO conflitto di interessi con il Pediatra di famiglia: queste sono le gravi conflittualita’ che nel mio campo il governo dovrebbe combattere e stroncare. Altro che il fatto che berlusconi abbia 3 TV, la Mondadori, controlli ancora la RAI, abbia banche e finanziarie etc.. La sinistra non ha fatto nulla 6-7 anni fa quando la sua maggioranza era ben piu’ consistente, perche’ rodersi adesso e rischiare di votare di nuovo. Ormai che ci sono segnalo anche il completamento della superstrada Grosseto Siena che ha pochi fondi: magari, senza farlo incazzare, potreste chiedere un contributo a berlusconi che servirebbe a completare l’opera. Poi lo chiameremo per tagliare il nastro e per la festa della inaugurazione.Un saluto.Amos Dr BelvisiGrosseto
     
     

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook