• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Pendolaria – la libertà di muoversi in treno.
    21
    nov.
    2006

    Pendolaria – la libertà di muoversi in treno.

    Condividi su:   Stampa

    da LegambientePendolari di tutta Italia unitevi. Pendolaria è la nuova campagna di Legambiente per un trasporto ferroviario locale più forte e moderno: viaggiare in treno significa meno automobili sulle strade, meno inquinamento, città più vivibili. Per questo vogliamo un treno per tutti per una mobilità equa e sostenibile.

    Città prigioniere sotto una cappa grigia di smog, traffico infernale, ore al giorno perse negli ingorghi. Vivere nei grandi centri urbani è spesso snervante, arrivarci in treno è ancora peggio: sono circa un milione e seicentomila i pendolari che ogni mattina per raggiungere il lavoro o la scuola si avventurano nella giungla delle ferrovie locali italiane, tra ritardi cronici, scarsa informazione, carrozze sporche e fatiscenti. Corse ad ostacoli più che viaggi, che fanno dei pendolari dei veri eroi e del potenziamento dei treni locali una priorità per tutto il Paese, la via obbligata per garantire ai cittadini di tutte le età e di ogni ceto sociale il diritto a muoversi.
    Il trasporto su strada è la forma di mobilità che consuma più energia, occupa più territorio, produce più inquinamento. Per questo è tanto importante investire nel trasporto ferroviario, in particolare su quello regionale e locale visto che la maggior parte degli spostamenti di merci e passeggeri è lungo distanze di poche decine di chilometri. Oggi il trasporto ferroviario locale, quello dei treni usati ogni giorno da centinaia di migliaia di pendolari per raggiungere il lavoro e la scuola, è in condizioni pessime: gli orari non sono quasi mai rispettati, le carrozze sono vecchie e sporche, l’informazione agli utenti è insufficiente. Contro questo sistematico disservizio, negli ultimi anni sono nate decine di associazioni e comitati di pendolari: il loro obiettivo è ottenere un trasporto ferroviario locale di qualità, che dia dignità e diritti ai quasi 2 milioni di italiani che tutti i giorni viaggiano in treno per necessità e che riconosca l’utilità sociale e ambientale di spostarsi in treno anziché in automobile.
    Con Pendolaria, Legambiente vuole offrire un megafono a tutti i cittadini pendolari che rivendicano il diritto a una mobilità efficiente, sicura, pulita, che chiedono di viaggiare in condizioni dignitose, di arrivare puntuali nei posti di lavoro, di non doversi sedere tra cimici e scarafaggi.

    Argomenti:
     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook