• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    займы онлайнкредит онлайнкредитная карта
    Home > articoli > Perché quella per l’acqua è la sfida più diff...
    07
    dic.
    2006

    Perché quella per l’acqua è la sfida più difficile che sta affrontando l’umanità

    Condividi su:   Stampa

    da Criticamente.itUn documento delle Nazioni Unite fa luce sulla necessità di preoccuparsi della più importante delle risorse vitali. Acqua e servizi igienici sono fra le medicine preventive più efficaci a nostra disposizione per ridurre la diffusione di malattie infettive. La presenza di un bagno con acqua corrente in casa, indica il rapporto ONU, riduce di oltre il 30% la probabilità di morte infantile. Le fognature salvano più vite di qualsiasi antibiotico [Paul Vallely, "The Indipendent on-line"].I ragazzi della Grace Revival School non devono fare troppa strada per raggiungere i gabinetti. Basta che si alzino dai loro sgangherati banchi e si spostino appena fuori dalle aule di lamiere ripiegate, verso l'enorme cumulo di sterco che si staglia davanti all'edificio. Non ci sono latrine per i 74.000 abitanti che vivono nella zona di Kibera, il più miserabile dei quartieri africani, che giace su entrambi i lati della principale linea ferroviaria fra Nairobi e Mombasa, sugli altopiani kenioti. Le persone usano lì, quelli che sono chiamati, con una certa dose di umor nero, "bagni volanti". Defecano in una busta di plastica che poi gettano per strada o in un grosso letamaio. Alcune persone si recano in questi cumuli ed evacuano lì direttamente. Il cumulo più vicino alla Grace School è alto circa 20 piedi e misura un quarto di un campo da calcio.

    Il tanfo è qualcosa di inimmaginabile. Quando piove, un disgustoso liquido nero scorre giù da quest’ammasso e, attraverso la scuola, invade i sudici pavimenti delle aule. Si infiltra nelle tubature degli impianti di acqua potabile, che si trovano al di sotto del mucchio stesso.Racconta di più questa storia di quanto potrebbe farne una di pornografia della povertà. Essa ha un significato, che è l’unico reso più “garbato” dal Rapporto Annuale delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Umano, che sarà pubblicato domani. La storia di Kibera non è che un esempio puro e semplice di quella che è forse la più grande sfida sulla strada dello sviluppo che sta affrontando l’umanità.Più di un miliardo di persone vive senza poter usufruire di acqua potabile. Circa 2.6 miliardi-metà della popolazione mondiale in via di sviluppo- non hanno accesso ai servizi igienici. Questi due problemi sono legati in modo inestricabile, in quanto la mancanza dei servizi igienici rende praticamente inevitabile la contaminazione dell’acqua potabile.Dall’inizio del 21° secolo, 5.000 bambini sono morti ogni giorno a causa della mancanza di acqua pulita. E’ questo il motivo per cui, nello squallido ghetto di Kibera, dove imperversano tifo e dissenteria, Kevin Watkins, capo ricercatore del rapporto delle Nazioni Unite, ha trovato che i tassi di mortalità infantile sono otto volte più alti di quelli rilevati in tutti gli altri quartieri di Nairobi.Sappiamo, dalla nostra stessa storia, che il provvedere a che siano assicurati servizi igienici e acqua pulita, è la più

    grande piccola cosa che si può fare per un povero. La dissenteria, il tifo e il colera hanno ucciso anche più bambini a Manchester e a Londra agli inizi dell’età Vittoriana, di quanto non accada oggi in Africa. Il crescere della ricchezza accrebbe rapidamente il reddito, ma la mortalità infantile ne risentì solo marginalmente- fino all’introduzione delle fogne. E fu così a New York, a Birmingham e a Parigi.Acqua e servizi igienici sono fra le medicine preventive più efficaci a nostra disposizione per ridurre la diffusione di malattie infettive. La presenza di un bagno con acqua corrente in casa, indica il rapporto ONU, riduce di oltre il 30% la probabilità di morte infantile. Le fognature salvano più vite di qualsiasi antibiotico. Sorprendentemente, malgrado uno degli obiettivi del programma delle Nazioni Unite “Millennium Development” fosse quello di dimezzare la quota di persone senza accesso all’acqua e ai servizi igienici, l’ammontare di aiuti per questo settore, stando alla Commissione per l’Africa, è crollata del 25% negli ultimi dieci anni.Il problema ha duplice natura. Da una parte, riguarda il fatto che le cancellerie dei paesi occidentali non danno un grande risalto a questo tipo di materie. Dall’altra, che la maggior parte dei governi Africani e Asiatici non identifica la questione come prioritaria; in Etiopia gli stanziamenti per le spese militari sono 10 volte quelle previste per acqua e servizi. Il Pakistan spende 47 volte di più per le armi che non per la costruzione di fognature o per la fornitura di acqua pulita.Perché? Perché quelle dell’acqua e dei servizi igienici sono questioni che colpiscono in modo del tutto sproporzionato i più poveri, in particolare donne e bambini- ceti sociali che non hanno alcun legame politico rilevante con le elites urbane del Terzo Mondo.Il potere ruota intorno all’acqua. A livello politico, l’esempio maggiormente calzante di ciò, stando a quanto illustra il rapporto, riguarda il fatto che gli israeliani prendono sei volte il quantitativo d’acqua dalla West Bank, di quanto non faccia la popolazione palestinese locale. Ma possono farsi anche esempi quantificabili economicamente. In Ghana i più poveri, che utilizzano condotte idrauliche fornite da aziende private, pagano il triplo del prezzo medio delle condotte idrauliche per l’allacciamento alle proprie abitazioni. A Kibera, lo pagano cinque volte di più. Coloro i quali vivono nelle baraccopoli più squallide del mondo, pagano un litro d’acqua più di quanto non facciano i cittadini di New York e Londra. La regola perversa che vige sui mercati dell’acqua è che più sei povero, meno ne avrai e più la pagherai.Le risorse finanziarie necessarie per centrare il Millennium Development Goal di dimezzare il numero di persone senza accesso all’acqua potabile, dovrebbero aggirarsi intorno ai 10 miliardi di dollari all’anno per i prossimi dieci anni.Ciò richiede uno sforzo serio e delle strategie specifiche. Lo sviluppo economico generale non è sufficiente. Basta mettere a confronto l’India- che sta vivendo un periodo di boom economico, ma è ancora in ritardo su acqua potabile e sistema fognario- e il Bangladesh, che cresce di meno, ma ha sviluppato efficaci politiche per l’acqua. La popolazione in India sta diventando più ricca, ma non più sana. Circa 700 milioni di persone soffrono per la mancanza di servizi igienici adeguati, e in metropoli quali Delhi e Mumbay, l’intero sistema è ormai al collasso, con i fiumi che si stanno trasformando in fogne fetide. Risultato, la mortalità infantile è scesa di appena il 22%, a fronte del 40% del ben più povero Bangladesh.Il rapporto dell’Onu è ricco di esempi di strategie che hanno funzionato e di altre che hanno fallito. Vengono citate storie di successo in paesi come Thailandia, Sri Lanka e Vietnam, così come buone notizie provengono dal Sud Africa, dove un tempo l’acqua era uno dei simboli dell’apartheid, ma dove oggi è stato realizzato un sistema che introduce vincoli di inalienabilità per questa risorsa. Tutto ciò, indica il rapporto, potrebbe essere attuato in tutto il mondo, nel momento in cui i governi cominciassero a legiferare sull’acqua considerandola un diritto umano fondamentale, con una quantità minima garantita di 20 litri al giorno per persona.Per riuscirci , è scritto nel documento ONU, bisognerebbe aumentare gli stanziamenti per l’acqua di circa 4 miliardi di dollari all’anno. Meno di quanto l’intera Europa spende in bottiglie d’acqua minerale.UN PO’ DI NUMERIUn cittadino medio britannico fa scorrere 50 litri d’acqua al giorno per il bagno, dieci volte di quanto fanno la maggior parte degli Africani per bere e lavarsi.Un sesto della popolazione mondiale manca di acqua pulita e un terzo di servizi igienici, intesi come semplici latrine, non come sistemi di fognature.Un europeo medio consuma 200 litri d’acqua al giorno, contro i 20 (o meno) a persona e al giorno in Africa. (Gli Americani ne consumano 400 al giorno).1.8 milioni di bambini sotto i cinque anni muoiono per diarrea causata da acque contaminate.Per ogni dollaro speso in fognature se ne risparmiano 8 per mancata produttività.I 10 miliardi di dollari di cui necessita il programma Millennium Development Goal affinché si dimezzi il numero di persone senza accesso all’acqua pulita equivale a cinque giorni di spese in armamenti nel mondo.Note:Tradotto da Luciano Elia per www.peacelink.it. Il testo e’ liberamente utilizzabile per scopi non commerciali citando la fonte (Associazione PeaceLink), l’autore ed il traduttore. Fonte originale

    Postato da Editor1
     commenti
    Commenti
    83
    Lascia un commento
    bottes timberland homme .
    19/03/2012 alle 22:59
    It is the ideal blog for anybody who wants to find out about this particular issue. You know a lot its almost complicated to argue with you (not that I actually would definitely want…HaHa). You definitely put a new spin over a topic thats really been discussed for many years. Excellent stuff, just simply great!
    sac louis vuitton pas cher .
    19/03/2012 alle 22:58
    When I originally commented I clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and now each time a remark is added I get four emails with the same comment. Is there any manner you can take away me from that service? Thanks!
    louis vuitton tassen .
    19/03/2012 alle 22:54
    you have a amazing blogs in this particular article! do you want to make a few invite posts on my sites?
    preis tief .
    19/03/2012 alle 20:15
    Das Leben wird nicht billiger doch ein Preisvergleich mit Gutscheinen kann Ihnen helfen, Geld zu sparen. Nutzen Sie unseren Service völlig kosten. Wir zeigen Ihnen, wie Sie bares Geld sparen können.
    Diego Kirkling .
    19/03/2012 alle 18:30
    saw this page bookmarked and truly liked what I read. I will surely bookmark it as well and also go through your other articles tonight.
    Bernie Montijo .
    19/03/2012 alle 17:56
    I like it whenever people come together and share opinions. Great blog, stick with it!
    japan style sklep .
    19/03/2012 alle 17:55
    Thanks so much for providing individuals with an exceptionally breathtaking chance to read articles and blog posts from this site. It's usually so pleasurable and also stuffed with a good time for me personally and my office co-workers to search your blog minimum thrice weekly to find out the fresh things you will have. And indeed, I'm just usually fascinated concerning the attractive tips and hints you serve. Some 1 points in this article are unquestionably the best we have all had.
    Tyree Coho .
    19/03/2012 alle 14:59
    With all the bases loaded you struck us out with that aneswr!
    pit 37 druk .
    19/03/2012 alle 09:34
    Great items from you actually, man. I have be aware your stuff ahead of and you're simply particularly great. I actually like what we should have acquired here, really like what you are stating and just how wherein you are saying it. You are making it entertaining and you also continue to care for and keep it smart. I can not wait to learn to read far more from anyone. http://www.olivierobeha.it/articoli/2006/12/1685n is really a very good site. pit 37 druk
    seo katalog .
    19/03/2012 alle 07:37
    Tell me how to take my eyes off the screen and stop reading since it is addictive.
    ceramic floor tile .
    19/03/2012 alle 05:42
    You have brought up a very superb details , regards for the post.
    vinyl floor tiles .
    19/03/2012 alle 05:18
    Merely wanna remark that you have a very nice web site , I like the design it really stands out.
    advanced forex tools .
    19/03/2012 alle 04:53
    Hello There. I discovered your weblog the use of msn. This is a really well written article. I will make sure to bookmark it and return to learn extra of your helpful information. Thanks for the post. I'll certainly comeback.
    katalog sinooke .
    19/03/2012 alle 04:51
    I’ve never imagined that I would feel like an addict while reading this blog.
    I have been examinating out a few of your articles and i must say pretty nice stuff. I will make sure to bookmark your site.
    Stefan Burrill .
    18/03/2012 alle 16:10
    Respect to article author , some good selective information . "Consider that this day ne'er dawns again." by Alighieri Dante.
    discount tory burch flip flops .
    18/03/2012 alle 12:52
    I¡¯m very positive I am going to learn several new goods in this article! Best of luck with the up coming!
    randka on line .
    18/03/2012 alle 10:50
    I typically do definitely not post, however found on http://www.olivierobeha.it/articoli/2006/12/1685n this copy of nice value, Thank you, randka on line
    Leandro Gossage .
    18/03/2012 alle 07:41
    I loved as a lot as you will receive carried out correct here. The sketch is attractive, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get got an impatience over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly once more since precisely the exact same almost extremely often inside case you shield this improve.
    international business coach .
    17/03/2012 alle 23:04
    Some genuinely great articles on this internet site, regards for contribution. "Once, power was considered a masculine attribute. In fact, power has no sex." by Katharine Graham.
    Polo lacoste .
    17/03/2012 alle 22:18
    Great post,thanks,That is what I really want to know.
    Din 961 .
    17/03/2012 alle 15:11
    Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it is really informative. I’m gonna watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue this in future. Many people will be benefited from your writing. Cheers!
    Buy Viagra .
    17/03/2012 alle 13:52
    I really love your posts.Awsome resource.And here is my site Viagra Online
    Marion Groat .
    17/03/2012 alle 06:52
    I really like gathering utile information, this post has got me even more info!
    przeprowadzki szczecin .
    17/03/2012 alle 03:26
    hey there and thank you for your info – I’ve certainly picked up anything new from right here. I did however expertise several technical points using this website, as I experienced to reload the site a lot of times previous to I could get it to load correctly. I had been wondering if your web hosting is OK? Not that I'm complaining, but slow loading instances times will very frequently affect your placement in google and could damage your high-quality score if advertising and marketing with Adwords. Anyway I am adding this RSS to my email and can look out for a lot more of your respective interesting content. Make sure you update this again soon..
    Schnäppchen Preisfehler .
    17/03/2012 alle 00:44
    Portemonnaie leer? Auf EasyDealz.de finden Sie die neusten Schnäppchen, Preisfehler und Gratisartikel. Jeden Tag die neusten Angebote aus dem World Wide Web.
    Fuck .
    16/03/2012 alle 22:51
    Lovely website! I am loving it!! Will be back later to read some more. I am bookmarking your feeds also
    y3 trainers .
    16/03/2012 alle 18:01
    Ha ha... I was just surfing around and took a look at these comments. I can't believe there's still this much fascination. Thanks for crafting articles about this.
    for sale by owner Atlanta .
    16/03/2012 alle 16:17
    I like this web blog very much, Its a rattling nice position to read and obtain info. "Wisdom denotes the pursuing of the best ends by the best means." by Francis Hutcheson.
    news .
    16/03/2012 alle 15:03
    I really appreciate this post. I have been looking all over for this! Thank goodness I found it on Bing. You have made my day! Thanks again!
    You are a very clever individual!
    Viagra Online .
    16/03/2012 alle 10:57
    Gracias por la info .you ъtiles son muy.And here is my site Generic Viagra
    Leeanne Binks .
    16/03/2012 alle 07:03
    But wanna state that this is handy , Thanks for taking your time to write this. "I've had a perfectly wonderful evening. But this wasn't it." by Groucho Marx.
    mieszkania kraków stare miasto .
    15/03/2012 alle 22:31
    Downloading stuff from this web site is as trouble-free |as clicking the mouse rather than other blogs which transfer me here and there on the web pages.
    Youre so awesome, man! I cant believe I missed this blog for so long. Its just great stuff all round. Your design, man...too amazing! I cant wait to read what youve got next. I love everything that youre saying and want more, more, MORE! Keep this up, man! Its just too good.
    Wartrol Reviews .
    15/03/2012 alle 11:07
    genital acne
    Wholesale Louis Vuitton Handbags .
    14/03/2012 alle 21:44
    There's no shortfall of internet sites ermobags.com delivering expert replica purses and handbags of any size and designs For Lv handbags, Chanel affordable handbags, Hermes affordable handbags, Gucci accessories, and additionally Prada designer bags, among other things. On the other hand is not just frequently merely find one that matches you're substantial measures when considering effective, needlework, great value, and his awesome impeccable fab concern.
    Mejor Hosting .
    14/03/2012 alle 21:35
    Sweet web site, super layout, real clean and utilise friendly.
    britax baby seats .
    14/03/2012 alle 21:04
    ’m not that much of a online reader to be honest but your sites really nice, keep it up! I'll go ahead and bookmark your site to come back down the road. Cheers
    Aufsätze Homepage .
    14/03/2012 alle 20:56
    offizielle Homepage von Chris Muszalik mit vielen wissenschaftlichen Themen, Projekten und Forschung

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Facebook
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio