• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Polonia. l’arcivescovo di varsavia era una spia ...
    08
    gen.
    2007

    Polonia. l’arcivescovo di varsavia era una spia dell’urss

    Condividi su:   Stampa

    da RAI.itMons. Stanislaw Wielgus ha dichiarato oggi che tempo fa ha confessato al Papa stesso il fatto di aver collaborato nel passato con la polizia segreta dello stato comunista polacco.  Dopo avere piu' volte negato, l'arcivescovo di Varsavia ha ammesso di avere collaborato con i servizi segreti polacchi ai tempi del regime comunista.

    “A causa di questo intrigo ho danneggiato la Chiesa”, ha dichiarato monsignor Stanislaw Wielgus in un comunicato riportato dall’agenzia polacca Pap. “Ho danneggiato nuovamente la Chiesa quando nei giorni scorsi, nel pieno di una campagna mediatica, ho negato questa collaborazione”, ha poi aggiunto il vescovo che ora, ha spiegato, rispettera’ qualsiasi decisione papa Benedetto XVI vorra’ prendere.In una lettera, che sara’ presentata domani in tutte le chiese di Varsavia, il nuovo pastore della diocesi ha ammesso di aver sbagliato intraprendendo “senza la dovuta avvedutezza” i rapporti con i servizi  “non avendo anche la fermezza per interromperli”.
    “Confesso oggi di fronte a Voi questo sbaglio da me compiuto anni fa cosi come l’ho fatto prima al Santo Padre” ha scritto Wielgus. Nella lettera mons. Wielgus precisa che ha presentato al Santo Padre e ai dicasteri del Vaticano il suo curriculum “insieme con questa parte del passato che riguarda il coinvolgimento negli rapporti con degli servizi segreti di allora che operavano nello stato totalitario e nemico di fronte alla Chiesa”.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook