• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Movimento consumatori: “sostanze allergiche in un al...
    09
    gen.
    2007

    Movimento consumatori: “sostanze allergiche in un alimento su quattro”

    Condividi su:   Stampa

    da TuttoConsumatori.itUn alimento su quattro presenta sostanze responsabili di allergie non dichiarate in etichetta. Lo rivela un’indagine fatta dal Movimento consumatori di Cuneo che prelevato 133 campioni di prodotti alimentari. Nel 22,5 per cento dei casi sono stati trovati allergeni non dichiarati nelle indicazioni.

    “Un’azienda alimentare che si basi solo su controlli cartacei e di tracciabilità – ha spiegato Alessandro Occelli, tecnico agroalimentare e curatore dell’indagine – non può garantire del tutto l’assenza di sostanze allergeniche. È necessario che le aziende alimentari facciano un’attenta valutazione dei punti critici ed un numero adeguato di controlli”.
    Le persone che soffrono di allergie e di intolleranze alimentari sono ogni anno in costante aumento. Circa il 90 per cento delle allergie viene attribuita a 8 alimenti: latte vaccino, uova, crostacei, pesce, arachidi, soia, frutta con guscio, cereali, ma l’elenco degli allergeni è comunque molto più ampio, oltre centosessanta. Con il recepimento della direttiva 2003/89/Ce è obbligatorio per i produttori indicare in etichetta i seguenti ingredienti e le sostanze da loro derivate, responsabili di allergie ed intolleranze alimentari.
    Scarica l’indagine completa.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook