• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Benzina: antitrust, vendita in ipermercati, orari libe...
    18
    gen.
    2007

    Benzina: antitrust, vendita in ipermercati, orari liberi e maggiore pubblicita’ per ridurre i prezzi.

    Condividi su:   Stampa

    da AGCM.itRimuovere tutti i vincoli che bloccano l’evoluzione del mercato della distribuzione dei carburanti per aumentare la competitività del settore e ridurre il prezzo industriale, in Italia costantemente più elevato della media di 15 paesi UE. Lo chiede l’Antitrust in una segnalazione approvata nella riunione del 18 gennaio 2007 e inviata al Governo, al Parlamento e alle Regioni.L’Autorità sottolinea che, nonostante la necessità di ristrutturare e modernizzare la rete di distribuzione dei carburanti sia da tempo enunciata quale priorità degli interventi del legislatore nel settore, i progressi ottenuti sono stati insufficienti. Dai 39.000 punti vendita del 1980 si è arrivati agli attuali 25.000, numero comunque particolarmente elevato. L’erogato medio per impianto è notevolmente inferiore alla media europea, solo una esigua percentuale di distributori è dotata di impianti self-service mentre si registra una presenza del tutto marginale degli operatori della Grande Distribuzione Organizzata (GDO).

    Spazio alla GDOSi tratta di un risultato insoddisfacente: secondo l’Autorità per ottenere un’effettiva razionalizzazione e ristrutturazione della rete, che abbia benefici effetti per i consumatori in termini di minor costo del prodotto e migliore qualità del servizio, occorre utilizzare la leva della GDO, la cui presenza è inferiore allo 0,5% sul totale dei punti vendita e all’1% in volume. In Germania, nel Regno Unito ma soprattutto in Francia, dove la percentuale delle vendite di carburante attraverso il canale della GDO supera in volume il 50% del totale, i punti vendita da essa gestiti si caratterizzano per elevati volumi di erogato e prezzi di vendita inferiori rispetto ai punti vendita delle imprese petrolifere. In Italia, una volta eliminati i vincoli normativi che frenano l’ingresso di nuovi operatori dotati di adeguate risorse e incentivi, quali quelli della GDO, si potrebbe creare quella pressione concorrenziale necessaria ad un’effettiva modernizzazione della rete, convertendo i guadagni di efficienza in una riduzione dei prezzi e in un miglioramento della qualità del servizio a beneficio dei consumatori.Eliminare le barriere all’ingressoL’Autorità ricorda come già nel novembre 2004 avesse trasmesso una segnalazione al Parlamento, al Governo e alle Regioni, per sottolineare come gli obiettivi di razionalizzazione e liberalizzazione del settore non fossero stati conseguiti nella misura necessaria. Da allora però non è seguita alcuna modifica della legislazione nazionale, né di quelle regionali nella direzione auspicata. Al contrario, gli ampi margini di discrezionalità riconosciuti alle Regioni sono stati utilizzati, per lo più, in modo assolutamente difforme rispetto ai suggerimenti di riforma all’epoca formulati. La legge nazionale, segnala l’Autorità, impone restrizioni quantitative all’entrata di nuovi operatori (distanze e superfici minime obbligatorie), lasciando che siano le Regioni a determinare i criteri per l’installazione dei nuovi impianti in base a parametri quali l’erogato totale regionale, i veicoli circolanti, il numero di abitanti, il numero punti vendita esistenti, i flussi di traffico, la stagionalità della domanda per motivazioni turistiche, distanze e superfici minime. Nel concreto, le amministrazioni regionali hanno adottato misure di pianificazione dell’offerta che hanno cristallizzato gli assetti distributivi esistenti, favorendo di fatto gli interessi degli operatori già presenti sul mercato e limitando l’entrata di operatori più efficienti.L’Autorità sottolinea peraltro come obiettivi quali la tutela del paesaggio o la sicurezza stradale sono già tutelati da altre norme nazionali e locali. Ulteriori obiettivi, come la prossimità del servizio, potrebbero essere efficacemente perseguiti incentivando la localizzazione in zone disagiate o mal servite attraverso interventi di sussidio diretto. Ugualmente, l’obiettivo della riduzione del numero di impianti e il conseguente aumento dell’erogato medio si può conseguire più efficacemente attraverso la pressione concorrenziale generata da una maggior liberalizzazione del settore ed eventualmente, ma solo in via residuale, con strumenti alternativi quali incentivi diretti alla chiusura di impianti considerati inidonei.Liberalizzare gli orariAnche con riferimento alle limitazioni all’esercizio dell’attività, come l’imposizione di un orario massimo giornaliero, di un intervallo di durata variabile tra la fascia antimeridiana e quella pomeridiana, di turni di chiusura obbligatoria (ad esempio successivi all’apertura domenicale), la maggior parte delle previsioni vigenti a livello regionale risulta improntata ad un irrigidimento delle già stringenti prescrizioni fissate dalla legislazione nazionale. L’imposizione di orari massimi riduce la possibilità di scelta dei consumatori mentre garantisce agli operatori già presenti sul mercato la stabilizzazione della clientela. La GDO che intende ampliare l’offerta del proprio centro commerciale con un punto vendita di carburanti è poi costretta ad osservare discipline diverse di orari, con la paradossale situazione che quando il centro commerciale/ipermercato risulta aperto la relativa stazione di servizio è chiusa e viceversa.Trasparenza per i consumatoriNella segnalazione l’Autorità chiede che sia eliminata la pubblicazione quotidiana dei prezzi consigliati da ogni società petrolifera che determina condizioni di trasparenza del mercato utili solo alle società petrolifere. Per aiutare invece realmente il consumatore a scegliere occorre individuare strumenti che pubblicizzino i prezzi effettivamente praticati dai gestori nei singoli punti vendita, con una diffusione locale: ad esempio, informative su Internet, sulla cronaca locale dei quotidiani o cartelloni sulla rete autostradale o su quella ad alta percorrenza.

     commenti
    Commenti
    274
    Lascia un commento
    Superdry Jackets Men .
    20/03/2012 alle 10:41
    Thank you a bunch for sharing this with all of us you actually recognize what you're talking approximately!
    Lacresha Rolson .
    20/03/2012 alle 02:40
    I simply watched your site and planned to say i have really enjoyed reading your articles... and that's very fine personally! I'll end up being subscribing for a rss feed and bookmarke this website! Thanks a great deal!
    Collin Chavous .
    20/03/2012 alle 02:16
    Great write-up, I feel normal visitor of the site, maintain in the nice work, and It will be a normal visitor for some time.
    15 marca .
    20/03/2012 alle 01:50
    Thanks , I have recently been searching for information about this topic for ages and yours is the greatest I've discovered till now. But, what about the conclusion? Are you sure about the source?
    sac louis vuitton neuf .
    19/03/2012 alle 23:08
    WONDERFUL Post.thanks for share..more wait .. …
    louis vuitton bags .
    19/03/2012 alle 23:08
    It’s onerous to seek out educated folks on this matter, but you sound like you already know what you’re speaking about! Thanks
    gucci väska äkta .
    19/03/2012 alle 23:07
    I intended to create you a very little note in order to thank you so much the moment again for all the splendid secrets you've shown on this site. It was wonderfully open-handed with you to deliver easily exactly what some people would've advertised for an electronic book to generate some profit for themselves, precisely since you might well have tried it in case you desired. These points in addition acted as the good way to understand that other people online have a similar keenness the same as mine to realize more with regards to this matter. I know there are many more enjoyable sessions in the future for folks who find out your blog.
    sac louis vuitton bruxelles .
    19/03/2012 alle 23:07
    Would you be interested in exchanging links?
    lacoste skjorter .
    19/03/2012 alle 23:04
    Can I just say what a aid to find someone who actually knows what theyre talking about on the internet. You positively know how to bring an issue to mild and make it important. Extra individuals need to learn this and understand this facet of the story. I cant imagine youre not more popular since you positively have the gift.
    japan style .
    19/03/2012 alle 18:27
    I loved as much as you'll receive carried out right here. The sketch is attractive, your authored material stylish. nonetheless, you command get bought an nervousness over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come more formerly again since exactly the same nearly very often inside case you shield this increase.
    Merri Serda .
    19/03/2012 alle 14:44
    Hi, I do think this is an excellent blog. I stumbledupon it ;) I will return yet again since I book-marked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to guide other people.
    Carroll B. Merriman .
    19/03/2012 alle 08:46
    Sorry for the huge review, but I'm really loving the new Zune, and hope this, as well as the excellent reviews some other people have written, will help you decide if it's the right choice for you.
    dsl vergleich .
    19/03/2012 alle 07:15
    Das Leben wird nicht billiger doch ein Preisvergleich mit Gutscheinen kann Ihnen helfen, Geld zu sparen. Nutzen Sie unseren Service völlig kosten. Wir zeigen Ihnen, wie Sie bares Geld sparen können.
    installing travertine tile .
    19/03/2012 alle 05:30
    It's a pity you don't have a donate button! I'd certainly donate to this brilliant blog! I guess for now i'll settle for book-marking and adding your RSS feed to my Google account. I look forward to fresh updates and will share this site with my Facebook group. Talk soon!
    Real Madrid vs live stream .
    19/03/2012 alle 05:21
    Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it's truly informative. I am gonna watch out for brussels. I will be grateful if you continue this in future. Numerous people will be benefited from your writing. Cheers!
    free forex tools .
    19/03/2012 alle 04:31
    That is very fascinating, You're a very professional blogger. I have joined your rss feed and sit up for seeking extra of your wonderful post. Also, I've shared your web site in my social networks!
    seo katalog .
    19/03/2012 alle 04:08
    I bet you have no idea what I would give to be able to read more such good blogs.
    Mable Mellick .
    18/03/2012 alle 21:30
    Its like you learn my thoughts! You appear to understand so much approximately this, such as you wrote the e book in it or something. I believe that you simply can do with a few p.c. to drive the message house a little bit, but instead of that, this is excellent blog. A fantastic read. I will certainly be back.
    BERITA BOLA .
    18/03/2012 alle 15:01
    Wonderful goods from you, man. I've understand your stuff previous to and you are just too great. I actually like what you have acquired here, certainly like what you are saying and the way in which you say it. You make it entertaining and you still take care of to keep it wise. I can not wait to read far more from you. This is really a great website.
    seo company .
    18/03/2012 alle 14:17
    Merely wanna tell that this is very beneficial , Thanks for taking your time to write this. "Hollywood is a place where people from Iowa mistake each other for stars." by Fred Allen.
    Yun Arcement .
    18/03/2012 alle 13:27
    Right here is the right site for anyone who hopes to find out about this topic. You realize a whole lot its almost tough to argue with you (not that I really will need to匟aHa). You certainly put a fresh spin on a subject which has been discussed for a long time. Excellent stuff, just excellent!
    Standing Rope .
    18/03/2012 alle 13:10
    You made some clear points there. I did a search on the issue and found most guys will agree with your website.
    internetowe randki .
    18/03/2012 alle 12:10
    Man if i ever in your life saw two racoons fighting more than a blogs itd be this blog, http://www.olivierobeha.it/articoli/2007/01/1838n! nicely done my good friend. Keep it up. internetowe randki
    hostgator coupons .
    18/03/2012 alle 08:36
    You made a few good points there. I did a search on the topic and found most persons will go along with with your blog.
    hostgator coupons .
    18/03/2012 alle 08:01
    I not to mention my buddies were looking through the best tricks found on your web site and so quickly developed a terrible feeling I had not thanked you for them. The people are actually as a consequence glad to learn them and already have truly been having fun with these things. Appreciation for genuinely quite kind and for utilizing such essential useful guides millions of individuals are really eager to learn about. Our own honest regret for not expressing gratitude to you sooner.
    internal audit procedure .
    18/03/2012 alle 06:29
    What are you saying, man? I realize everyones got their own view, but really? Listen, your website is interesting. I like the energy you put into it, especially with the vids and the pics. But, come on. Theres gotta be a better way to say this, a way that doesnt make it seem like most people here is stupid!
    lacoste online .
    18/03/2012 alle 05:24
    Great post,thanks,That is what I really want to know.
    plantillas tienda online .
    18/03/2012 alle 03:13
    Pienso que podrías escribir más, siento no poder responderte cara cara
    buy rosetta stone .
    18/03/2012 alle 02:50
    http://www.top-rosettastone.com/index.php?main_page=product_info&cPath=9&products_id=1
    viagra prices .
    17/03/2012 alle 22:36
    Thanks a bunch for the good recommendations I gathered from your web site.And here is my site Viagra Online
    Galchef .
    17/03/2012 alle 21:42
    Wow! Thank you! I continuously wanted to write on my site something like that. Can I include a portion of your post to my blog?
    viagra online .
    17/03/2012 alle 21:38
    I still good work-bookmark the site.And here is my site Generic Viagra

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook