• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Ma possibile che non c’è più rispetto?
    07
    feb.
    2007

    Ma possibile che non c’è più rispetto?

    Condividi su:   Stampa

    Questa mia per denunciare la situazione lavorativa che sto vivendo ritenendola ai limiti dell'assurdità. Lavoro presso un'azienda privata della provincia di Bergamo e dopo quasi un anno di lavoro mi trovo in una situazione tipica di mobbizzato. L'azienda ha iniziato a togliermi tutti gli incarichi di mia competenza e in più sta alimentando una situazione di disistima da parte dei colleghi nei miei confronti; logicamente la dididtima si è tradotta più volte in diffamazione personale con insulti e ingiurie.Mi chiedo: ma è possibile che alle porte del 2007 esistano atteggiamenti di assoluto non rispetto verso le persone in quanto individui?Saluti, PM----------------Come la capisco...O.B.

     commenti
    Commenti
    5
    Lascia un commento
    cesare .
    Il rispetto è una cosa che nessuno più conosce? Niente affatto! semplicemente lo si ignora.
    cesare .
    egregio PM. mi dispiace deludere negativamente la sua illusoria possibilità circa il 2007; devo dirle che il rispetto e piuttosto conosciutissimo ma, solo quando quest'ultimo e per se stessi; ignorato completamente quando lo si deve al prossimo. Le auguro tanto goraggio e nervi saldi... molto saldi. saluti cesare
    avito .
    Il rispetto è una cosa che nessuno più conosce.
    gigio78 .
    Caro Oliviero... non so se sbagli, ma non eri propriotu che ti lamentavi tanto di essere pagato per non fare niente? Beh? Almeno sei pagato. Io non mi lamenterei poi tanto. C'è gente che lavora col cococo da anni e che messa sotto al torchio non può fare altro che lasciare il lavoro.. e lo stipendio.
    lucy73 .
    Il mobbing è una brutta bestia, ed è molto più diffuso di quanto non si pensi. Personalmente a me non è mai capitato nulla di simile, ma so di persone ridotte allo stremo, assunte con co.co.co di tre mesi ma costrette ad andare via al secondo mese perché mobbizzate da tutti i colleghi. Basta che inizi la guerra uno, e il branco felice lo segue per ineteresse o solo per divertimento.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook