• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Rai: giulietti, apprezzamento per sentenza che riammet...
    06
    apr.
    2007

    Rai: giulietti, apprezzamento per sentenza che riammette beha

    Condividi su:   Stampa

    Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - "Una sentenza importante che rende giustizia a un professionista del giornalismo ingiustamente privato della possibilita' di svolgere il suo lavoro". Cosi' Giuseppe  Giulietti, portavoce di Articolo21 commenta la sentenza della Sezione lavoro del Tribunale di Roma secondo cui il giornalista Oliviero Beha deve poter lavorare, per la sua qualifica professionale, all'interno della Rai".

    “Articolo21 – sottolinea Giulietti – non ha mai smesso di rimarcare l’indecenza di una situazione che, a partire dall’ormai noto editto bulgaro dell’ex presidente del Consiglio ha impedito a professionisti di grande valore di poter lavorare autonomamente, senza censure e condizionamenti. Giornalisti come Beha, Biagi, Santoro. Alcuni di questi sono tornati a lavorare; altri come Freccero – uno dei talenti piu’ creativi della televisione italiana – e professionisti della televisione come Sabina Guzzanti o Daniele Luttazzi attendono ancora di essere adeguatamente “risarciti”.”Per questa ragione – conclude Giulietti – riteniamo importante la decisione del Tribunale di Roma ed esprimiamo grande apprezzamento per il lavoro svolto dagli avvocati Domenico e Giovanni d’Amati che sisono sempre strenuamente battuti per la liberta’ dell’informazione e per i diritti dei professionisti della televisione ingiustamente cancellati dal video”.(Sin/Pn/Adnkronos)

     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    astronik .
    E ci mancherebbe! Speriamo che trasmissioni come La Radio a Colori, magari in versione TV, tornino al più presto.

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook