• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Energia. autorità, da luglio arriva su web elenco for...
    13
    giu.
    2007

    Energia. autorità, da luglio arriva su web elenco fornitori

    Condividi su:   Stampa

    da TuttoConsumatori.itDal mese di luglio, sul sito Internet dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas sarà disponibile “un elenco delle società qualificate per la vendita di energia elettrica ai clienti domestici e ad altri piccoli consumatori”. Lo comunica la stessa Autorità in vista della scadenza sulla liberalizzazione fissata il primo luglio

    L’elenco, aperto alle società di vendita su base volontaria, contribuirà a “rendere più agevole, consapevole e ponderata la scelta del proprio fornitore da parte dei consumatori”. L’elenco sarà, nelle intenzione del Garante, uno strumento utile per fornire maggiori informazioni ai clienti finali e assicurare la più ampia conoscenza sulle aziende che operano nel mercato libero come venditori qualificati.
    Per ciascun venditore iscritto, l’elenco riporterà: i dati anagrafici, quali la ragione sociale, la sede legale, la partita Iva, il codice fiscale, il numero di iscrizione al registro delle imprese; i riferimenti utili per contatti da parte dei clienti (numeri telefonici, siti internet, ecc); l’indicazione delle aree territoriali in cui il venditore svolge o intende svolgere la propria attività; l’indicazione delle tre tipologie di clienti serviti, distinguendo fra clienti domestici, altri clienti in bassa tensione e ogni altra clientela finale; la data di costituzione della società, quella in cui ha avuto inizio l’attività di vendita e quella in cui il venditore è stato iscritto all’elenco.
    “L’iscrizione all’elenco è volontaria – precisa l’Authority – e richiede il possesso di particolari requisiti di affidabilità”. Per poter essere iscritti, i venditori devono dichiarare di possedere determinati requisiti; tra questi l’essere costituiti in forma di società di capitali, società cooperative in forma di società di capitali, società consortili, consorzi con attività esterna; l’aver sottoposto a controllo contabile gli ultimi due bilanci approvati; detenere un giudizio di rating rilasciato da organismi riconosciuti a livello internazionale (quali Moody’s Investor Services, Standard & Poor’s Corporation o Fitch Ratings) o presentare una dichiarazione di affidabilità da parte di una società controllante, a sua volta in possesso di un giudizio di rating o di una dichiarazione di affidabilità da parte un primario istituto di credito. L’elenco sarà oggetto di aggiornamenti continui e tempestivi e i venditori possono chiedere in qualsiasi momento di essere iscritti all’elenco.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook