• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > A proposito di costanzo
    06
    lug.
    2007

    A proposito di costanzo

    Condividi su:   Stampa

    C'è chi sostiene che "Costanzo sia quello che sarebbe diventato Totò Riina se avesse studiato". Tale definizione potrebbe essere a rischio di querela di parte. Ma di che parte?Di Costanzo o di Totò Riina? Nel libro "Italiopoli" ne parlo nel capitolo intitolato "La verità vi prego sulla mafia", vagamente assonante con un titolo americano famoso. Che non vi svelo. Come non rispondo alla precedente domanda con risvolti penali. Rispondete voi, magari libro alla mano. Nel frattempo da anni scrivo di queste cose e di questo personaggio, avendo rinunciato a partecipare ai suoi show. E di recente una perlustrazione della Finanza ma intesa come Guardia negli ufficiTelecom, ha appurato consulenze di Costanzo per Tronchetti-Provera da 7 milioni (milioni) di euro. Lui ha obiettato "E' tutto alla luce del sole" con lo stesso tono dei politici coinvolti nelle intercettazioni sulle scalate bancarie ("Dov'è il reato?"). Forse la spiegazione del tono e della sostanza è che Costanzo consigliava questi stessi politici (cfr. Berlusconi, Fassino, D'Alema, Rutelli, Veltroni ecc.).o.b.

     commenti
    Commenti
    0

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook