• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Beha offre collaborazione a fiorani
    16
    lug.
    2007

    Beha offre collaborazione a fiorani

    Condividi su:   Stampa

    da ADN KRONOS del 15 luglio 2007“Metto a disposizione di Fiorani la mia esperienza come difensore civico mediatico”: è l’offerta pubblica di collaborazione (OPC) che Oliviero Beha, richiesto di un parere sulla vicenda, fa alla Rai. "Mi dispiacerebbe che il pubblico tv non potesse godere dell’invenzione artistica del direttore di Rai Due, Antonio Marano, cioè Giampiero Fiorani difensore televisivo dei truffati dalle banche", spiega Beha. "Pur avendo alle spalle due biografie molto diverse, non essendo per esempio io mai stato in galera almeno finora", aggiunge, "credo che potremmo integrarci benissimo nella conduzione del programma. Non mi sfugge neppure la grande valenza televisiva di uno come Fiorani che, stando alle cronache nere e rosa, bacia da Dio, tra l’ex governatore di Bankitalia, Antonio Fazio, e la figlia di Ornella Muti. Le premesse per un bel servizio al pubblico, insomma, ci sarebbero tutte".

     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    margherirosa .
    S' raj cund' chiù a lu munn' ca a Ddje. Mi spiace, per stavolta il commento è alquanto criptico [addirittura incomprensibile ?], perché in effetti è nel mio dialetto, lucano; un simpatico proverbio di queste parti, e forse non solo di queste, tutto sommato; e che forse ci azzecca pur un qualcosa con quanto sopra. Chissà. Il problema è spiegare tutto ciò a Fiorani, in primis. Saluti. Antonio Pace - Avigliano [Potenza]

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook