• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Malelingue / maradona e gasparri
    02
    ott.
    2007

    Malelingue / maradona e gasparri

    Condividi su:   Stampa

    da l'Unità di oggi - di Oliviero BehaCi sono due notizie recentissime che mettono insieme denaro e tv. La prima riguarda Maradona. L’ex “pibe de oro” avrebbe incamerato l’equivalente di 200 mila euro con modalità avventurose dalla Rai per partecipare al programma di sabato scorso di Antonella Clerici, su Rai 1, peraltro con modestissimi esiti Auditel (fonte Dagospia). Sembra sia sfuggito un dettaglio: già due anni fa in occasione di un contratto per “Ballando sotto le stelle” in Commissione Finanze, a Montecitorio, Giorgio Benvenuto aveva presentato un’interrogazione al Ministro competente giacché Maradona è in debito con il fisco italiano di oltre 32 milioni di euro. Impazza la recidiva? La seconda notizia riguarda la sparizione fino a tutto il 2007 dall’agenda dei lavori parlamentari della discussione della legge Gentiloni sulla riforma tv. Perché? Merce di scambio per tranquillizzare Rete 4 e far disperare Europa 7? Quel che è certo è che la Commissione UE  pretende nuove regole rispettose della concorrenza, in luogo di una Gasparri giudicata illegittima. C’è il rischio che il governo italiano paghi fino a 300 mila euro al giorno se ritenuto inadempiente dalla Corte di Giustizia europea. Impazza la recidiva?O.B.

     commenti
    Commenti
    14
    Lascia un commento
    margherirosa .
    Antò, devi semplicemente salire su e rivedere quello che hai scritto il 5ottobre; ce l’hai sotto gli occhi... è sufficiente che ti guardi i messaggi precedenti, proprio qui sopra; ma non c’è alcun chè di grave, non preoccuparti. Comunque sia, in questo momento mi rendo conto di aver avuto e ricevuto l’invito del “Capo” per sabato 13 a Potenza; c’è un concerto di solidarietà a favore della Birmania, e organizzato dai blogger lucani [quelli “senza li pastùri ?” mi chiedo, qui la battuta davvero scontata, è orribile] e di cui tu certo fai parte. Sarebbe l’occasione di rivedere il “Capo”, dopo tanto tempo; e sempre che lui ci sia…, ovviamente; infatti, forse non lo sai, ma ogni tanto proprio lui si eclissa, si acquatta, ed a volte risulta addirittura difficilmente raggiungibile / quasi imprendibile... Comunque tranquillo sul fatto che Oliviero potrebbe incavolarsi; perché se, ad esempio, secondo il “commento” di un cittadino [in una altra pagina di questi giorni e di questo blog] è tale per cui, sono / sarebbero ormai solo in cinquecento o poco più a lèggere il blog di Oliviero, già noi a questo punto almeno faremmo numero, minimio 502 o su di lì; la qualità dei nostri discorsi poi sì, è davvero tutto un altro “discorso”. Forse. saluti. antonio
    astronik .
    Va a finire che il sigror Beha si incazza per questo duetto..... Io mando tante mail, vattelappesca cosa ho scritto il 5 ottobre.... Non me lo ricordo proprio. Mi fa però piacere per il lusinghiero giudizio del nostro comune amico. Mi appello alla par condicio: tu sai chi sono, fammi capire con chi io sto dialogando... :-) ;-)
    margherirosa .
    Caro il mio astronik, non immaginavo che ti saresti per così dire tanto “costernato” o “spaventato”! [rigorosamente virgolettati entrambe le cose, è ovvio]; e poi per così poco, sopratutto ! Comunque non mi hai detto / risposto che significava quel :-) alla fine della mail del 5 ottobre. Infine, il Rocco, il “capo”, mi ha confermato poi che sei un sincero ambientalista, e ha detto che sei pure bravo…; e la cosa quasi-quasi mi dà / darebbe un certo fastidio, pensa un pò…! Saluti. antonio
    astronik .
    Uh Madonna!!!!
    margherirosa .
    Caro Astronik, dalla data di cui sopra, si evincerebbe che il 6 ti trovavi magari in quel di Roma, alla Assemblea degli Aderenti; e se è così sappi che ti invidio abbastanza. Come al sòlito, e sì purtroppo, la nostra carenza [Lucana] di organizzazione o di strategico spirito di iniziativa, e più quella sorta di individualismo atavico che talora tanto ci caratterizza pure rispetto agli stessi materani, ci impedisce di essere addentro alla “storia” [con la esse piccina, per carità] e pur possibilmente in tanti, in tanti e assieme, che è ancòra meglio, a condividere un’esperienza collettiva e coinvolgente. Vorrà dire che per quanto mi riguarda, sarà, forse, o possa essere per la prossima volta. In pratica ho come la sensazione che se dietro una iniziativa-processo [politico e non, o qualsiasi] ci fosse stato il caporione di turno, o la sua “longa manus”, ecco che il pullman potentino lo si sarebbe fatto in quattro e quattr’otto. È così, proprio così; non è un eccesso di autocritica allargata; làsciatelo dire da chi ha comunque una certa esperienza in mèrito, e già maturata nel tempo, evidentemente. È che restiamo sempre una spanna dietro la “storia”, appunto, sì a rimorchio e in palese ritardo. Qui, in queste lande, Ci manca ancòra la concezione di Cittadini, innanzitutto, prima ancora di esser lucani [e purtroppo e già spesso bizantini…]; tutto qua, secondo me. Non so poi se conosci un altro potentino, avvocato, che talora scrive su questo blog; e settimane fa, mi è capitato di scambiar piacevolmente quattro parole molto veloci [‘còppacòppa’ come dicesi quì] con lui. Il Rocco di cui prima comunque ti potrà dire, penso, che tipaccio [e anche solo semi-filosofo] sono / possa essere io. E ti dico questo da monello [ante-litteram]. Comunque mi dovrai spiegare che cappero significa questa serie di segni :-)) che era in una tua mail precedente. Non è che per caso volevi mettere questo “smile” J ? E ti ricordo che esiste pure il L... [entrambi peraltro rigorosamente fatti-confezionati in casa, artigianalmente] e significativi proprio a seconda dello stato d’animo. A presto comunque. E sopratutto un saluto ai Cittadini. antonio
    astronik .
    Chiedo scusa anch'io all'ottimo Beha per questo ciarlare off topic...... La mia curiosità per la "sgamatura" non era mirata ad invocare il rispetto della privacy ma ad individuare chi si cela dietro il nick....... sono proprio curioso.... Buona domenica.
    margherirosa .
    Carissimo, ci sei cascato! [proprio mani e piedi, e come un ‘potentino’, appunto...]. Infatti la cosa, la spiegazione della “sgamatura”, è già molto semplice e quasi scontata: quando il “Capo” di cui sopra [che, oltre ad esser tale ed un filosofo, è anche un vero monello; in quanto le varie cose, non esclude l’altra, come certo ben saprai], mi inviava una sua interessantissima mail non m’ero mai accorto che talora nell’elenco e dopo l’indirizzo mail di ciascuno c’era lo specifico nombre, e anche cognombre, del destinatario; non me ne ero proprio accorto, di ciò, fino all’altro giorno, appunto, e quando nello spulciarne distrattamente l’intera lista, davvero lunghissima, degli indirizzi, in mèrito ad esempio ad una iniziativa sull’elettrosmog [e ad altro d’importante in tèma ambientale] cui si era stati invitati, sì …c’eri anche tu; ecco come ti ho “sgamato” / scoperto; come vedi, più facile / elementare di così… Tranquillo quindi; non c’è nessuna spia o “traditore” in rete, o fuori-rete, e nessunissima ingerenza o violazione della e nella privacy, o altro, come vedi e nella fattispecie. Piuttosto mi corre obbligo di due scuse, abbastanza pressanti: la prima allo stesso Oliviero e a chi ci legge, in qualche modo forse infastiditi da questo ciarlare di cose nostre ma siamo lucani e quindi sì un tantino e inevitabilmente “bizantini” [o rompiballe ?, e forse è lo stesso]; e la seconda invece, per aver mancato / bigiato l’appuntamento di Roma, cui peraltro tenevo moltissimo, ma le cose, sì belle, come queste, troppo spesso vanno così e non ci si può far niente o quasi. L’importante è che tutto vada per il meglio e che ci siano quei chiarimenti che magari tanti Cittadini si aspettano di avere, e perché essi non perdano anzitempo l’entusiasmo, tanto, e le speranze riposte dimostrato di avere, in Chi ha organizzato il tutto, e in se stessi, per il bene certo della Repubblica, appunto. Mi associo cioè, e ad esempio, al pensiero di Carlo_1973 e penso tanti, e tanti altri che non sono potuti intervenire. Perché i numeri [e le aspettative] degli aderenti nel frattempo sono diventati davvero importanti […e ciò, Grillo o non-Grillo volendo e permettendo…]. A-ri-saluti. antonio
    astronik .
    Sono curioso di conoscere chi mi ha sgamato :-)) Però sono contento che entrambi conosciamo una brava persona come il "capo" di Movimento Azzurro!
    astronik .
    Sono curioso di conoscere chi mi ha sgamato :-)) Però sono contento che entrambi conosciamo una brava persona come il "capo" di Movimento Azzurro!
    margherirosa .
    Certo che no !, nessuna delle due cose, e ci mancherebbe altro; comunque ti ho sgamato / scoperto leggendo semplicemente e per caso, quindi, le mail del nostro comune conoscente, [e pure certamente bravo], Rocco che è come sai il “capo” del Movimento azzurro. Un saluto. Antonio.
    astronik .
    Mica è peccato essere di Potenza ed ammiratori di Oliviero? :-)
    margherirosa .
    Carissimi Albert.z, e Antonio [quest’ultimo è di Potenza; solo adesso infatti ho capito chi sei, brutto monello, se già così si può dire…; ho riconosciuto, pur tra le righe, quel tipico “’gnè”] come si fà a non essere d’accordo con voi ? Antonio.
    astronik .
    Si diveva una volta che l'Italia era la patria del diritto. Bisogna cambiare leggermente la parora da diritto a "dritti", Patria dei "dritti"..... Da noi farla franca pur in palese violazione delle leggi è facilissimo.
    albert.z .
    Gentiloni sembra la quinta colonna di MEDIASET. Che abbia qualche sentore che non sarà più eletto e allora si sta preparando un posto di lavoro?

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook