• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Sono grato al quirinale
    07
    dic.
    2007

    Sono grato al quirinale

    Condividi su:   Stampa

    Sulla vicenda “scalate bancarie” che coinvolge tra gli altri sei parlamentari italiani a partire da D’Alema, diventata oggi il “caso Forleo”, di cui ho scritto qui due giorni fa, dal Quirinale arrivano smentite “in tempo reale”. Ne prendo atto senza eccessivo stupore ma con grande soddisfazione: sapere che il Colle non ha fatto pressioni di alcun tipo sul CSM presieduto costituzionalmente dalla stessa persona che lo abita, non può che inorgoglire un cittadino italiano degno di questo nome. Il caso contrario sarebbe infatti – e chiaramente - tremendo. Quindi ringrazio pubblicamente di ciò Giorgio Napolitano.Rimangono due piccoli dettagli. Le “insinuazioni diffamatorie” di cui parla il comunicato quirinalizio a chi si riferiscono? A me che ho citato parole di Imposimato ripetute anche di fronte ad altre persone compresa la Forleo (a detta naturalmente della Forleo), oppure a Imposimato stesso? E poi: vista la delicatezza di una faccenda fosca di cui ancora a distanza di sei mesi dalla richiesta del Gip Clementina Forleo di poter interrogare i sei parlamentari intercettati al telefono con Consorte, Fiorani e c. si sa poco o nulla, un cittadino specchiato come il Presidente della Repubblica che cosa avrebbe fatto nei miei panni? Avrebbe taciuto per non disturbare il “derby d’opinione” sulla Forleo (peraltro impari…) che sembra oggettivamente prezioso per non parlare invece del caso “scalate bancarie” forse di rilevanza politico-penale assai maggiore? Oppure approva il mio contributo pro veritate? Aspetto risposte con la stessa tempestività soprattutto per sapere come regolarmi in futuro.

     commenti
    Commenti
    8
    Lascia un commento
    isadee .
    anch'io aspetto risposte tempestive. anche perchè pensando a quello che sta accadendo, piuttosto che inorgoglita, mi sento...altro! e "altro" traducetelo come meglio credete. saluti.
    henry752 .
    La verità è che sei un grande! sei scomodo, molto scomodo. Mi ricordi Sergio Turone. Spero che per te sia un complimento. Ah come mi piacerebbe poterti incontrare prima o poi, toccare con mano persone come te vere, genuine, splendide e splendenti. Vai avanti per la tua strada perchè sei un faro per tutti noi che crediamo nella giustizia, nei valori, inquelli che si sono sempre contraddistinti perchè remano contro, pur sapendo di incontrare difficoltà, rancori, persecuzioni e forse anche di peggio! Un grande abbraccio Vincenzo Gerace
    robertoberetta .
    Bravissimo. Prosegua la sua battaglia: ha molti più consensi di quel che crede. Prima o poi emergeranno. Cordialità con il mio grazie come Cittadino. dr. Roberto Beretta
    astronik .
    La scaltrezza dell'ottimo Beha non è acqua fresca...... questo il tipo di giornalismo che piace a me. Peccato che uno come lui non ce lo fanno più apprezzare sia alla radio che alla TV di stato. E' un disturbatore del manivratore e questo non va bene in certe stanze. Quanto alle smentite provenienti dal Colle erano un atto dovuto ma io, al contrario di Oliviero, qualche dubbio continuo ad averlo......
    Olivia .
    Grande Beha, schiena dritta. Complimenti per le tue coraggiose dichiarazioni e sostegno in favore della Forleo. Ma, ATTENZIONE a quello che stanno facendo a de MAGISTRIS nel frattempo. Prima gli hanno tolto le inchieste Poseidone e Why Not, ora gli stanno impedendo di chiudere TOGHE LUCANE che era in dirittura d'arrivo, tenendolo impegnato a discolparsi nelle varie audizioni tra CSM e Procure: e magari fra poco lo trasferiscono. Ti voglio ricordare che Toghe Lucane è una importantissima inchiesta che sembra porti sempre a Roma: oltre a magistrati ci sono anche politici coinvolti, come il diessino F. Bubbico, Sottosegretario allo Sviluppo e braccio destro di Bersani, e chissà forse qualcun altro più in su.....
    sandrone .
    Grande Beha. E che si chiarisca, una volta per tutte, qual è il mestiere del giornalista!
    ippodrillo .
    Tagliente, efficace, completamente condivisibile.
    Chip En Sai .
    I "due piccoli dettagli"... uno presente e l'altro mancante... che danno origine alla legittima domanda... "Le “insinuazioni diffamatorie” di cui parla il comunicato quirinalizio a chi si riferiscono?"... penso che siano sufficienti a non riporre alcuna speranza di ricevere ulteriori "risposte con la stessa tempestività"!... "Per sapere come regolarmi"... io... in casi simili... normalmente... "aspetto risposte" solo dalla mia coscienza!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook