• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Malelinguelettorali / dalla compagnia di bandiera alle...
    23
    mar.
    2008

    Malelinguelettorali / dalla compagnia di bandiera alle banderuole di compagnia

    Condividi su:   Stampa

    di Oliviero Beha, pubblicato su l'Unità del 23 marzoContrordine, compagni: altro che campagna elettorale moscia o vuota. Nella Pasqua di Resurrezione ultramondana sembra riprendere fiato assai mondanamente ogni tipo di polemica politica, grazie al volo dei corvi intorno alla compagnia di bandiera. Quello che picchia più duro è Di Pietro: ”Berlusconi fa insider trading” dice, riferendosi agli annunci che fanno volare non gli aerei ma - momentaneamente - le azioni. Ebbé? Anche fosse di che ci meraviglieremmo? Quello è un genio, del male, ma un genio. Gli manca solo l’abigeato (ma vista la qualità dei nomi in lista forse non c’è da aspettare molto…) e poi nel maneggio Italia ha fatto tutto. Interessante Bonanni, Cisl: ”E’ un ricatto quello del Governo, con l’ipotesi commissariamento-Bersani”. Perché lui dov’era negli ultimi anni, sia con Berlusconi che con Prodi, alle Maldive? Contrario ai ricatti per formazione culturale invece Angeletti, Uil, che infatti dice: ”Spinetta (Air France) apra il dialogo ai sindacati, se va male è colpa sua”… Altro frequentatore delle Maldive. Chi ha capito pienamente il senso delle parole di Maroni, suo collega di contenitore Pdl, che ricorda come “la Ue abbia già detto no ai soldi pubblici”, è Alemanno. Il corrusco propone infatti con l’ippogrifo Silvio “un prestito ponte del nuovo Governo”. Devo continuare?

     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    Chip En Sai .
    Per Bonanni... Cisl... e Angeletti... Uil... che invece non mi sembrano proprio *geni*... né del bene né del male... la "bandiera" (se gli metterà mano Dante!) e le "banderuole" (finché morte non li separi!) non ci dovrebbero ugualmente meravigliare!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook