• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Malelingue / italia, nel penitenziario del sollievo
    31
    mag.
    2008

    Malelingue / italia, nel penitenziario del sollievo

    Condividi su:   Stampa

    di Oliviero Beha, pubblicato su l'Unità del 31 maggioSta accadendo qualcosa di assai grave, e - come spesso - sotto gli occhi di tutti: siamo dei reclusi in una sorta di “penitenziario del sollievo”. Ma sì: ricordate il delitto di Novi Ligure, qualche anno fa? Cittadina e Paese (ma assai meno di oggi…) per un momento mediatico furono indotti xenofobicamente a pensare che gli assassini di una donna e del suo bambino fossero degli “albanesi” (la virgolettetura è di tipo sociologico…). Quando Erika confessò ci fu un respiro di sollievo generale: non erano stati gli albanesi bensì “semplicemente” la figlia/sorella maggiore ed Omar, fidanzato della medesima. Naturalmente diventati poi eroi mediatici. Capite? Sollievo per una tragedia greca siffatta a Novi Ligure… E così oggi: c’è chi tira respironi di sollievo perché al Pigneto non è stato un raid nazirock, ma “soltanto” una “reazione da saturazione”, da insicurezza, da recessione economica. E c’è chi da destra ingigantendo politicamente il sollievo sottolinea che il tal picchiatore aveva il Che tatuato su un braccio, onde per cui l’aggressione “non è di destra”… Non basta evidentemente che sia un’aggressione orma di genere in una società in disfacimento. L’importante è il sollievo per chi sta marcendo in un penitenziario…

     commenti
    Commenti
    1
    Lascia un commento
    Chip En Sai .
    Tutto si potrebbe spiegare semplicemente in chiave psicologica!... Si accetta meglio o con "sollievo" un evento tragico del quale ci si senta in qualche misura responsabili (è il caso... ad esempio... dei crimini che maturano tra le nostre mura domestiche)!... ma ci risulta intollerabile quello che ha una matrice più lontana... specie se attribuibile a differenze profonde di tipo religioso e/o culturale!... Il discorso è... "Abbiamo già i *nostri* problemi!"!... e questo non lo possiamo fare se si tratta solo dei nostri problemi!... Forse... però... il "sollievo" consiste solo nel poter pensare... "*Loro* non avrebbero saputo fare di peggio... quindi la situazione è sotto controllo!"!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook