• Biografia
  • articoli
  • scrivimi
  • Oliviero Beha
     
    Home > articoli > Malelingue / montezemolo, ovvero il trionfo del “...
    10
    giu.
    2008

    Malelingue / montezemolo, ovvero il trionfo del “fai da te”

    Condividi su:   Stampa

    Come è noto,da un pezzo gli spot tv sono più  curati, attraenti, lussureggianti nella comunicazione dei programmi che interrompono. E più costosi. Per esempio c'è in giro quello, raffinatissimo, dell'ultimo modello di Lancia. Musica, immagini, sogno: mi chiedo chi ne sia l'autore. Presto l'orecchio: si punta naturalmente sulla qualità della vettura, ma quasi ancor di più sugli interni. Fatti a mano da Poltrona Frau. Il massimo. Il massimo? Ma la Lancia non è del gruppo Fiat? E chi è il Presidente della stessa? E Poltrona Frau non dipende da una società che ha un Presidente che ne è anche il maggior azionista? E nei due casi non si tratta sempre della stessa persona, in una specie di "fai da te" di cui  Berlusconi è ovviamente l'inarrivabile prototipo (cfr. il fiabesco "conflitto di interessi" che in questo caso in confronto è una “sinergia di interessi” del medesimo stampo)? E allora magari anche l'autore e il regista  dello spot sarà sempre lui, Luca di Montezemolo, quello che si dice un "creativo". Forse è vero: informerebbe di più uno spot sull'Italia che non un programma di informazione... Certo, bisognerebbe fornirne gli estremi.

     commenti
    Commenti
    2
    Lascia un commento
    zetazeta .
    Evviva Luca "Ciuffio"Montezemolo che a capo della Fiat dà lavoro ad una azienda dell'indotto di cui egli stesso è presidente e azionista.Ma in fin dei conti è andata bene per l'Italia intendo.Almeno,per adesso,non ha voluto fare il premier per vendere le sue poltrone nei ministeri.Sono passi avanti notevoli per questo scassatissimo paese......
    Chip En Sai .
    Beh... almeno sulla creatività... ancora non ci batte nessuno!... o no?!

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

     
    Newsletter
    Resta sempre aggiornato sulle novità del sito di Oliviero Beha
    * Questo campo è obbligatorio
    Facebook